Federici e Philippaerts, al Ciglione trionfano i grandi

Il romano e il novarese sono balzati in testa alle classifiche generali degli Internazionali d'Italia. Nell'under 18 vince Bertuzzo, successo di pubblico

In una giornata flagellata dal vento gelido sono i grandi nomi a trionfare nella terza tappa dei Campionati Internazionali d’Italia 2006 di Motocross che si sono svolti ieri al Ciglione della Malpensa.

La vittoria, al termine della doppia manche di ogni categoria, è andata a due "big" delle ruote artigliate: nella classe Mx1 ha trionfato il romano Claudio Federici mentre in Mx2 è stato il novarese (di origine belga) David Philippaerts a chiudere davanti a tutti.
Federici si è lasciato alle spalle un altro grande nome del cross azzurro, Andrea Bartolini, al termine di un duello che ha infiammato gli oltre seimila appassionati arroccati sulle tribune naturali del Ciglione incuranti del forte vento.
Nella Mx2 nulla da fare per il campione iridato Tony Cairoli: il siciliano si è dovuto arrendere all’italo-belga, davvero scatenato ed è anche caduto in modo rovinoso nel corso della prima manche. Philippaerts ha così preceduto l’ottimo Guarneri che ora è al terzo posto della generale. Terzo di giornata il portoghese Goncalves, il più brillante tra i rappresentanti stranieri che hanno fatto sventolare sulla Malpensa le bandiere di ben 16 Paesi. Con i punti conquistati al Ciglione Federici e Philippaerts hanno confermato la testa della graduatoria generale.
Anche tra i più giovani, i ragazzi della categoria under 18, le emozioni non sono mancate. Sul gradino più alto del podio è salito Pierfilippo Bertuzzo che ha preceduto Michele DeBortoli. Quarto il figlio d’arte Marco Maddii che ha perso la leadership della classifica proprio a favore di Bertuzzo.

L’evento internazionale al Ciglione è coinciso con i festeggiamenti per i primi 50 anni d’attività del motoclub MV Gallarate, un traguardo prestigioso che gli uomini del presidente Angelo Verona hanno festeggiato con l’organizzazione dell’ennesimo grande evento. «Abbiamo preparato con cura la manifestazione e, visto il vento che impazzava sulla Brughiera, temevamo che lo spettacolo venisse rovinato»  ha precisato il presidente Verona, a capo del del comitato organizzatore. «La gara è stato un ottimo banco di prova in vista di grandi eventi futuri qui al Ciglione di Malpensa, un impianto tanto elogiato ma che vorremmo migliorare ancora in chiave futura nelle strutture e nei servizi. Ne riparleremo presto, in perfetta sinergia con gli enti locali e con la federazione».
 
 
Risultati
 
MX1: 1.Claudio Federici; 2. Andrea Bartolini; 3.Cristian  Beggi; 4.Cristian Stevanini; 5.Jelen Roman.
MX2: 1.David Philippaerts ; 2.Davide Guarneri ; 3.Rui Goncalves ; 4.Tony Cairoli ; 5.Antoine Meo.
Under 18: 1.Pierfilippo Bertuzzo; 2.Michele De Bortoli; 3.Gianluca Martini; 4.Marco Maddii; 5.Mauro Fiorgentili.
  
Classifiche dopo 3 prove
 
MX2: 1.David Philippaerts (Ktm) 141 punti; 2. Tony Cairoli (Yamaha) 131; 3.Davide Guarneri (Yamaha) 108; 4.Chicco Chiodi (Yamaha) 102; 5.Patrick Caps (Honda) 92. 
MX1: 1.Claudio Federici (Kawasaki) 138; 2.Alex Cinelli (Honda) 96; 3.Andrea Bartolini (Yamaha) 95; 4.Enrico Oddennino (Honda) 93; 5.Cristian Stevanini (Suzuki) 74. 
Under18: 1.Pierfilippo Bertuzzo (Honda) 138 punti; Marco Maddii (Honda) 129; 3.Michele De Bortoli (Honda) 119; 4.Mauro Fiorgentili (KTM) 98; Marco Marzetti (Honda) 79.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.