Fermato picchia agenti di Polizia

L'uomo vagava ubriaco e ha reagito violentemente ad un controllo degli del commissariato di Luino

Nella serata di ieri 17 marzo, intorno alle ore 23,00, personale  del Commissariato di Luino  ha tratto in arresto un cittadino polacco di 50 anni in grave stato di ubriachezza ha procurato lesioni a due poliziotti, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento di un’auto di servizio. Infatti con una serie di calci e testate ha rotto il vetro posteriore in plexiglass della Fiat Marea degli agenti. E’ la seconda macchina della Polizia danneggiata in due giorni nel corso di operazioni dopo la Punto tamponata di ieri. Il polacco al termine degli atti di rito veniva associato al carcere circondariale varesino Miogni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.