Forza Italia al Castello di Somma

“Governo del territorio, grandi opere, rilancio dell’economia. La sfida di Forza Italia” è il titolo di un dibattito che si terrà giovedì 16 marzo alle 21

Governo del territorio, grandi opere, rilancio dell’economia. La sfida di Forza Italia” è il titolo di un dibattito che si terrà giovedì 16 marzo alle 21 presso il Castello Visconti di Somma Lombardo.

Un evento organizzato dal coordinamento cittadino di Somma Lombardo presieduto da Marcello Pedroni e dal Motore Azzurro Collegio 5 presieduto da Massimo Bossi, che si propone come primo grande momento di confronto politico di Forza Italia con il territorio sui temi concreti che interessano un’area economicamente dinamica come quella del Sommese e del Gallaratese, in vista delle elezioni politiche del 9-10 aprile.

Relatori della serata saranno il senatore Antonio Tomassini, commissario provinciale di Forza Italia ma soprattutto candidato alla rielezione al Senato della Repubblica, e il sottosegretario alla presidenza della Regione Lombardia, Raffaele Cattaneo.

Con loro saranno presenti gli amministratori di Forza Italia del Comune di Somma Lombardo, gli assessori Massimiliano Carioni (urbanistica), Daniele Consonni (lavori pubblici) e Gerardo Locurcio (cultura), a testimoniare la grande capacità amministrativa del partito, che è innanzitutto capacità di affrontare con concretezza e con pragmaticità le sfide quotidiane, a Somma Lombardo come nel Governo nazionale.

Governo del territorio, grandi opere e rilancio dell’economia sono temi che interessano trasversalmente diversi ambiti della sfera politica, quello regionale, quello nazionale e quello locale. Il confronto del Castello di Somma Lombardo è mirato a mettere in luce come su questi temi Forza Italia abbia offerto in passato e saprà offrire in futuro delle risposte concrete, praticabili e serie, mettendo in fruttuosa comunicazione le sfere politiche regionale, nazionale e locale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.