G-music Ensemble in Dresda 1723

I concerti dell’Aloisianum al teatro del popolo con uno spettacolo da Bach a Zelenka

L’attività del teatro del popolo entra nel vivo e accoglie uno dei concerti dell’Aloisianum. Sabato 25 alle 21.15 sono di scena G-music Ensemble in Dresda 1723.

Il gruppo è nato nell’ambito dell’Accademia Internazionale della Musica di Milano, maturando immediatamente un gusto spiccato per la scoperta di repertori settecenteschi rari e inediti; è composto da musicisti che collettivamente o singolarmente hanno esperienze musicali in Italia e all’estero (Orchestra dell’Università Cattolica di Milano, Orchestra Milanoclassica, Orchestra G. Verdi di Milano, Orchestra dei Pomeriggi Musicali, Orchestra Stabile di Como, Maggio musicale fiorentino, Teatro Comunale di Bologna, Orchestra sinfonica RAI, Junge Osterreichische Philharmonie, Orchestra della Radio Svizzera Italiana, ecc.). Collettivamente o singolarmente hanno inciso per Emi Classics, Ricordi, Bayer Records di Stoccarda, etc.   

I musicisti utilizzano strumenti moderni, ma hanno indirizzato la loro ricerca verso l’uso degli oboi d’amore, strumenti molto rari.

Il clavicembalo utilizzato è una copia dalla collezione Russel, conservata ad Edimburgo (1728).

Il programma del concertio prevede

J. S. Bach (1685-1750):Preludio e Fuga per Clavicembalo in Do magg  BWV 846.

G. Ph. Telemann (1681-1767):Suite da camera in Fa Magg per Due Flauti, Oboe d’amore, Oboe da caccia, Violoncello e Basso Continuo, TWV 44: 7.

M. Corrette (1709-1795): Concerto in La magg per 2 Flauti e Basso Continuo.

-Intervallo-

J. Fasch (1688-1758):Sonata per Violoncello e Basso Continuo.

J. D. Zelenka (1679-1745):Triosonata N° 6 in Do min per 2 Oboi, Violoncello obbligato e Basso Continuo, ZWV 181 Nr. 6.

G. Ph. Telemann (1681-1767):Concerto in Sol Magg per 2 Flauti, Oboe d’amore e Basso Continuo, TWV 43: G13.

J. D. Zelenka:Ouverture à 7 concertanti in Fa magg per 2 Flauti, 2 Oboi, Oboe da caccia, Violoncello e Basso Continuo, ZWV 188.

Ingresso: 8 euro

I biglietti saranno in vendita dalle 20.30 presso la biglietteria del teatro

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.