I “claun di corsia” in piazza per farsi conoscere

In 34 piazze italiane, domenica 2 aprile ci saranno i banchetti dell'associazione onlus "I colori del sorriso". A Varese gli iscritti sono oltre 70

Dopo il successo ottenuto dalla GIORNATA DEL NASO ROSSO 2005,  domenica 2 aprile i claun volontari scenderanno in 34 piazze per promuovere la Missione della GIOIA con stand spettacoli, intrattenimenti, tanta allegria e colore, ma anche per raccogliere fondi a favore degli ospedali Italiani.

 I colori del Sorriso, Onlus fondata nel Novembre 2003, appartiene alla Federazione nazionale Vip Italia (Viviamo In Positivo) la quale raggruppa oltre 34 associazioni attive in altrettante città e capoluoghi di tutta Italia, da Palermo a Pordenone.
la Presidente è Giovanna, meglio nota come claun Giogi.
Gli associati vanno molto orgogliosi del nome "claun" e non "clown" per sottolineare il carattere volontaristico dell’attività, diverso da quella di clown professionisti
Il numero degli iscritti all’associazione ad oggi è di  45 più circa 31 nuovi claun "in formazione" di cui 20 studenti di medicina dell’Insubria di Varese che hanno appena terminato un week end di formazione di base intenso e gioioso a Clivio.
Dopo il corso base, i volontari seguono 80 ore tra servizi negli ospedali (affiancati ai claun + esperti) e altra formazione. Al termine, si diventa soci attivi e si può prestare servizio nelle strutture convenzionate, coperti da assicurazione.
Attualmente i "claun" sono in  servizio presso: Pediatria del Ponte (Varese) , Cittiglio e Saronno, riabilitazione dell’ospedale di Cuasso al Monte, case di riposo di Luino e Viggiù, centro disabili di Balerna (Chiasso, Svizzera). 

 Il "servizio", assolutamente gratuito, consiste nel trascorrere 2-3 ore tra camere e corsie ospedaliere cercando di essere "missionari della gioia", ovvero utilizzando lo strumento e le tecniche proprie del clown per portare allegria, colore, gioia e amore nelle situazioni di disagio e sofferenza.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.