I Rossi d’Angera “sposano” il teatro

La storica società che produce liquori diventa sponsor ufficiale dell'Apollonio

A teatro sorseggiando grappa? Perché no. Potrà accadere da domani in poi quando la società "Rossi d’Angera" diventerà il principale sostenitore del Teatro Apollonio. Parlare di un cambio di nome forse è azzardato: Apollonio resterà Apollonio, ma non è da escludere che un secondo "titolo" si aggiunga a quello voluto dal Comune di Varese.
I termini dell’accordo tra il proprietario del Teatro Federico Guglielmi e Arturo Rossi, presidente della società Rossi d’Angera che produce liquori, verrà illustrato domani, venerdì 10 marzo, nel corso di una conferenza stampa. Un progetto importante che inaugurerà l’ingresso di un’azienda rappresentativa del nostro territorio nel sistema culturale varesino. Un modo per sostenere la cultura a fatti più che a parole.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.