Il Commissario precisa: “Il CdA attuale di Agesp SpA è temporaneo”

A seguito delle polemiche rilanciate dalla Lega, Guglielman ribadisce il carattere di misura tampone dell'attuale CdA della società, in attesa del voto amministrativo

Il Commissario straordinario, prefetto Paolo Guglielman, precisa oggi la sua posizione sulla questione delle nomine dei componenti del Consiglio d’Amministrazione di Agesp SpA, a seguito delle recenti polemiche sul ruolo del presidente Franco Castiglioni.

“Ribadisco che lo scorso 22 febbraio in sede di assemblea ordinaria totalitaria, dopo l’annullamento delle nomine effettuate dall’ex-Sindaco Luigi Rosa nel corso dell’assemblea del 31 gennaio 2006, ho proposto a tutti i consiglieri presenti dimissionari di ritirare le proprie dimissioni rassegnate in data 9 gennaio 2006, in modo che fosse assicurata una opportuna continuità gestionale alla Società” dice Guglielman.

Il Commissario specifica che la richiesta è stata dettata dalla necessità per la società di avere un proprio organo amministrativo pienamente operativo, e comunque condizionata dal contesto, caratterizzato dalle prossime elezioni amministrative. In altre parole, si tratta di una misura tampone o d’emergenza.

“Nel corso dell’assemblea ho fatto presente che il mandato proposto sarebbe stato limitato al periodo di commissariamento dell’Amministrazione – continua Guglielman – e i consiglieri, oltre ad assicurare la loro disponibilità, hanno accolto la mia richiesta di rassegnare le dimissioni non appena sarà insediato il nuovo Consiglio comunale e il nuovo Sindaco per dar modo ai rinnovati organi elettivi di nominare nuovi amministratori”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.