Il voto sarebbe pedemontano

Anche per il quiz sui collegi elettorali risposte esatte di due lettori su tre. Varese è inserito in Lombardia 2

C’erano una volta i collegi locali. Circa centomila abitanti ognuno e per il Vareostto sette deputati e tre senatori. Metodo di voto molto semplice: più candidati che rappresentavano un partito o una coalizione.
Di tutto questo non c’è più nulla. Varese per la Camera sta nel collegio definito Lombardia 2. Vi fanno parte anche le provincie di Brescia, Bergamo, Lecco, Como e Sondrio. Quarantatre deputati in tutto.
Al Senato invece il colegio coincide con la regione.
Delle risposte dei nostri lettori quindi solo il 66% erano corrette. Il 14% crede che esista un collegio unico provinciale, il 13% che ci siano ancora i vecchi riferimenti territoriali e il 7% che il voto sia su base nazionale.

Galleria fotografica

Dal calcio alle elezioni passando da... 4 di 13

Le elezioni, ancor prima di una valutazione politica, corrono il rischio di disorientare gli elettori. Si parla di una scheda con circa 50 simboli di partito. Un lenzuolo che rischia di rendere ancor più difficle votare.

Lo speciale di Varesenews

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 marzo 2006
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Dal calcio alle elezioni passando da... 4 di 13

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.