In Forcora si scia anche di venerdì

La grande nevicata dei giorni scorsi ha garantito neve fino a Pasqua, domenica il Carnevale si festeggia con il Cai in vetta.

«Avremo neve fino a Pasqua». Con queste parole Giorgio Fiorio, proprietario dell’impianto sciistico della Forcora annuncia la notizia positiva dopo le nevicate dei giorni scorsi che hanno aggiunto un bel metro di neve fresca allo strato che si era consolidato dopo la nevicata del 27 gennaio. La sciovia della Forcora con il suo chilometro e mezzo di pista e il suo ampio parcheggio si pone come unica meta sciistica per i varesini.

Il bel tempo di questi giorni e la concomitanza con la settimana di canevale ha, poi, indotto Fiorio a tenere aperto anche venerdì:«Questa settimana saremo aperti anche di venerdì e per domenica è prevista una bella festa di Carnevale sulla neve con gli amici del Cai che organizzano una giornata sugli sci per grandi e piccoli». Quest’anno l’abbondanza di neve ha riportato in auge l’impianto situato in cima alla Val Veddasca e sono molti anche i ticinesi che la scelgono per una sciata, gli stranieri con la seconda casa in valle ne approfittano per fare qualche discesa e i varesini che vi sono affezionati.

In cima al passo, inoltre, è possibile anche mangiare grazie al «Rifugio Forcora» e al «Rifugio Sciovia» che offrono ottimi prodotti genuini e tipici. «Se la risposta della gente sarà positiva – conclude il gestore – terremo aperto tutti i venerdì ma la gente deve conoscere quest’angolo di paradiso che sta proprio in provincia di Varese che si può raggiungere senza grossi sforzi». Le molteplici attività che vi si svolgono, c’è anche un circuito per i fondisti, danno la possibilità a chiunque di non annoiarsi e di praticare una sana attività sportiva.

La Sciovia della Forcora si può facilmente raggiungere da Luino seguendo la strada lacuale verso il confine di Zenna e svoltando nel centro abitato di Maccgno al bivio per Forcora-Lago Delio-Veddasca. Proseguire fino in cima al passo. In vetta è a disposizione un ampio parcheggio .

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.