In migliaia alla Via Crucis con il cardinale Tettamanzi

Il corteo si è mosso da piazza San Michele per andare a concludersi in piazza Bersaglieri

"Su tutta la terra si fece buio". E il silenzio improvviso delle migliaia di persone riunite attorno a piazza San Michele sembra proprio quello degli Apostoli sul Golgota.

Galleria fotografica

La Via Crucis del cardinale Tettamanzi a Busto Arsizio 4 di 4

"L’umanità tentata di perdere la speranza" e la luce redentrice del sacrificio del Cristo quale filo conduttore della prima stazione della Via Crucis officiata dal cardinale arcivescovo di Milano Dionigi Tettamanzi. Da un lato Giuda che, saputo della condanna a morte di Gesù, il maestro che aveva tradito, si dispera, vuol ridare indietro i trenta denari, e infine si impicca per il rimorso; dall’altro il fatto che "la morte non è l’ultima parola, e il mistero della sofferenza è illuminato dalla resurrezione di Cristo".

Riunita a crocchi irregolari, la folla – quattro-cinquemila persone secondo la Polizia Locale, ma forse ancora di più – si apre al passaggio di Sua Eminenza, accompagnato da giovani biancovestiti. Una cerimonia suggestiva ed antica, che da secoli rievoca il martirio di Gesù, simbolo di tutte le morti ingiuste. E migliaia di fedeli a seguirla, arrivati dall’Alto Milanese, dal Varesotto, dal Magentino – a testimonianza che gli anni passano, la società evolve e si laicizza, ma la voglia di partecipare resta grande, e la tradizione è salda.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 marzo 2006
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La Via Crucis del cardinale Tettamanzi a Busto Arsizio 4 di 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.