In viaggio tra colore e natura con i paesaggi di Saporiti

L'artista luinese propone 28 opere in una personale a Palazzo Verbania dall'1 al 23 aprile

Paesaggi che richiamano i forti colori della terra d’Italia ma anche del Mediterraneo, macchie di colore intense e di grande impatto visivo. Colori che netti o che sfumano e tele di grandi dimensioni che riempiono l’occhio e che fanno respirare l’aria aperta. Tutto sembra vero ma, in realtà, è tutto inventato; questa l’idea di fondo nelle tele di Marco Saporiti, giovane artista luinese, che sarà in mostra a Palazzo Verbania a partire dal 1° aprile fino al 23 per la sua prima personale nel piccolo tempio dell’arte luinese.

Il primo degli artisti dell’Asssociazione Lago Maggiore Arte a mostrare le sue opere al pubblico è proprio lui con i suoi paesaggi pronti a evocare un viaggio tra natura e colore partendo dal tipico paesaggio del varesotto fino ad arrivare all’estremo Mediterraneo meridionale. «Ho voluto presentare in questa mostra 28 opere che ricostruiscono un viaggio immaginario – ha detto l’artista – che il visitatore farà con gli occhi e con la mente». Olio su tela la tecnica utilizzata per dare maggior risalto ai colori sulla tela. La mostra potrà essere visitata gratuitamente dal mercoledì al venerdì dalle 9 alle 12,30 e dalle 15 alle 19. Inaugurazione il 1°  aprile alle 17.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.