Incendio distrugge un cascinale

Le urla dei vicini nel cuore della notte hanno salvato le persone che dormivano

Galleria fotografica

Incendio cascinale Leggiuno - Foto di Monica Valenti 4 di 4

Venerdì notte poco dopo le 3  a Leggiuno, in località Marzaro, un incendio ha distrutto una cascina, dove vivevano due famiglie entrambe con i bambini piccoli, messi in salvo dalle grida dei vicini di casa, accorsi subito con estintori nel tentativo di spegnere le fiamme che però erano già alte. La preoccupazione piu grossa era lo scoppio dei contatori del metano che si trovano proprio a pochi metri era scoppiato l’incendio. I pompieri di Varese sono arrivati subito sul posto, ma non hanno potuto evitare il crollo parziale del tetto della cascina. L’incendio è partito presumibilmente dalla legnaia. Nessun danno alle persone, ma solo un grosso spavento. La zona è stata transennata per il pericolo di crollo di ciò che era rimasto del cascinale. Sul posto sono intervenuti, oltre ai vigili del fuoco,  i carabinieri di Laveno Mombello la polizia locale e gli operatori ecologici del comune. (foto di Monica Valenti)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 marzo 2006
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Incendio cascinale Leggiuno - Foto di Monica Valenti 4 di 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.