L’acqua, un diritto visto con arte

Dal 18 al 22 marzo la mostra “Splendor Vitro” organizzata dall’assessore alla Cultura, Rita Gaviraghi, in collaborazione con la ceramista e pittrice Manuela Palmas

E’ stata inaugurata sabato 18 marzo alle 17 la mostra “Splendor Vitro” (Acqua più lucente di uno specchio) organizzata dall’assessore alla Cultura, Rita Gaviraghi, in collaborazione con la ceramista e pittrice Manuela Palmas. Dal 18 al 26 marzo, per una intera settimana, si potranno vedere presso la Sala Civica del Comune di Casorate Sempione le opere di questa giovanissima artista, nata a Gallarate nel 1983. Appena conclusa la settimana di “L’arte è donna” in occasione della Giornata Mondiale dell’8 marzo, la professoressa Gaviraghi si è subito attivata per un’altra settimana commemorativa in occasione del 22 marzo, Giornata Mondiale dell’Acqua proclamata dall’ONU nel 1993. L’ONU, dopo la pubblicazione del rapporto “Acqua e disastri”, ha voluto istituire una giornata per allertare il mondo intero: la carenza d’acqua è un’emergenza mondiale, in alcune aree del pianeta una vera e propria catastrofe. E a questa risorsa indispensabile alla vita, troppo spesso sprecata con noncuranza, Manuela Palmas ha dedicato alcuni suoi lavori, eseguiti con la tecnica particolare “a delineo” o “a pennino”. La pittrice e ceramista, esperta di ceramica a Terzo Fuoco, a Gran Fuoco e Ceramica Raku, ha frequentato corsi di “Ceramista, Modellista, Decoratrice” e “Restauro Ceramico e Pittorico” presso la scuola Irene Cova a Milano. «Nella giornata mondiale dell’acqua, voluta dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, siamo lieti di presentare un’artista che al liquido elemento ha dedicato parte del suo repertorio – dichiara l’assessore Gaviraghi -. Casorate è felice di contemplare tra i suoi cittadini la giovane Manuela Palmas, artista  delicata e dal “pennino così raffinato”».

Dopo aver dipinto un olio su tela di San Michele Arcangelo per la Val Formazza, dopo la candidatura al 55° Concorso Internazionale di Ceramica e numerose mostre personali, per la prima volta Manuela espone nel suo comune, dove vive e lavora. Specchi, ceramiche, scintillio di azzurri e materiali luccicanti ricordano con l’arte l’acqua, un bene comune dell’Umanità e un diritto di tutti.   

 

Orari di apertura:  lunedì – venenerdì  16.00 –19.00

sabato -domenica 10.00 –12.00; 15.30 –19.30

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.