La primavera sboccia sulle bancarelle

Domenica 26 marzo nelle vie del centro storico di Zuigno si terrà un mercatino di artigianato e prodotti alimentari

Dalle ceramiche all’oggettistica in legno, dagli strumenti musicali insoliti agli oggetti ai prodotti "equi e solidali": sarà una vera e propria fiera delle curiosità il mercatino organizzato dalla Pro loco di Casalzuigno in occasione della quattordicesima giornata della primavera del Fai, domenica 26 marzo. Le bancarelle (circa una quarantina) occuperanno le principali strade del nucleo storico di Zuigno – viale Bozzolo, via Libertà, piazza Marconi dalle ore 10 alle 18.

Non mancherà, naturalmente, una ghiotta sezione tutta all’insegna dei prodotti alimentari genuini e tipici, primi fra tutti i formaggi della zona.

Chi raggiunge Casalzuigno in auto potrà lasciare il mezzo nei due parcheggi di Villa Bozzolo, su entrambi i lati della Statale della Valcuvia all’incrocio tra questa e viale Bozzolo, e in quello di via Mazzini, un centinaio di metri più oltre in direzione di Cittiglio, sulla destra.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.