La Provincia appoggia il progetto di albergo alle Ville Ponti

Reguzzoni: «Auspico che Regione e Comune raggiungano un accordo con i tecnici incaricati dalla Camera di Commercio»

Il potenziamento del centro congressi Ville Ponti in chiave alberghiera – un potenziamento «non più procrastinabile» secondo le indicazioni della Camera di Commercio di Varese – proietterebbe la città di Varese «a pieno titolo fra le destinazioni congressuali».
Il progetto della Cciaa varesina trova un appoggio deciso nel presidente della Provincia, Marco Reguzzoni.

«Appoggio nei contenuti essenziali e nello spirito- dice infatti il presidente della Provincia – l’iniziativa della Camera di Commercio di Varese. Pur senza entrare nel merito delle questioni tecniche e di impatto ambientale che devono essere oggetto di un accordo con il Comune di Varese, voglio sottolineare con forza che questa iniziativa costituisce un importante volano per il rilancio economico e turistico della città di Varese ed è uno dei pilastri della campagna di marketing del territorio che la Provincia di Varese ha da tempo lanciato. Il mio appello –  conclude Reguzzoni – è che Regione e Comune di Varese raggiungano un accordo con i tecnici incaricati dalla Camera di Commercio affinché la struttura possa essere  realizzata nel rispetto delle esigenze ambientali,paesaggistiche ed estetiche oltre che viabilistiche».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.