Liuc, all’inaugurazione presente anche Giulio Tremonti

L'anno accedemico 2005/2006 dell’Università Carlo Cattaneo verrà inaugurato lunedì 6 marzo alla presenza del ministro dell'Economia

Ci sarà anche il ministro dell’Economia e delle Finanze Giulio Tremonti lunedì 6 marzo all’ inaugurazione dell’anno accademico 2005/2006 dell’Università Carlo Cattaneo Liuc.
L’apertura dei lavori è in programma alle 11 nell’aula Camillo Bussolanti (piazza Soldini 5) con l’intervento di Paolo Lamberti, presidente dell’ateneo castellanzese. A seguire la relazione del rettore Gianfranco Rebora e l’intervento “La tutela del risparmio” di Valter Lazzari, preside della Facoltà di Economia e Ordinario di Economia degli Intermediari Finanziari alla Liuc. La conclusione dei lavori sarà invece affidata al ministro e vicepresidente del Consiglio dei Ministri, Tremonti.

Sono passati ormai quindici anni dalla nascita dell’Università intitolata a Carlo Cattaneo: dal 1991 l’istituto di Castellanza rappresenta un modello didattico di successo che forma profili professionali altamente qualificati per il mondo dell’impresa e non solo.
Che l’impianto scientifico e didattico sia valido ed efficace lo dimostrano i dati relativi alla brevità con cui i laureati della Liuc trovano un impiego: in media un mese (o
come nel caso di Davide, laureato in ingegneria gestionale, in due settimane e quattro colloqui).
E non è tutto: al  primo posto in Italia per numero di scambi con l’estero ( non solo Erasmus ma anche tantissimi rapporti bilaterali con atenei sparsi in tutto il mondo), la Liuc offre a  tutti i suoi studenti un’esperienza in paesi stranieri, oltre che corsi in lingua inglese in tutte e tre le sue facoltà, Economia, Ingegneria e Giurisprudenza.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.