Marijuana “in tutte le salse”, arrestato ventiduenne

La sostanza trovata nell'abitazione del ragazzo: era conservata anche sotto spirito, e come pasta

Canapa indiana in tutte le salse. È quanto hanno trovato gli agenti del Commissariato di Polizia di Busto Arsizio presso l’abitazione di un ventiduenne incensurato, residente in centro città. La marijuana trovata nell’appartamento, infatti – un chilo e duecento grammi – era conservata nelle forme più svariate: sotto vuoto, sotto spirito, essiccata, macinata e ridotta ad una pasta, quasi che il giovane stesse sperimentando il sistema migliore per la conservazione dello stupefacente. Le manette ai polsi del giovane, di cui non sono state rese note le generalità, sono scattate nella notte di venerdì scorso a seguito di indagini: l’accusa è detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio. Oltre alla droga, al giovane sono stati sequestrati anche un bilancino elettronico di precisione, dei sacchetti per prodotti sottovuoto e il macchinario per estrarre l’aria ed utilizzarli.

Galleria fotografica

Gli stupefacenti sequestrati 2 di 2

Restano ora da approfondire i legami del ragazzo arrestato con il mondo dello spaccio; saranno probabilmente sentite altre persone a lui legate.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 marzo 2006
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Gli stupefacenti sequestrati 2 di 2

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.