Mario Agostinelli a Villa Tovaglieri per parlare di sviluppo sostenibile

Accanto a lui i candidati di Rifondazione Antonello Corrado (Senato) e Cinzia Colombo (Camera)

La politica ambientale non del futuro, ma di oggi, deve porsi come obiettivo lo sviluppo sostenibile, uno sviluppo che non può prescidenre dai suoi effetti sull’uomo e la natura, poichè le risorse non sono infinitee il pianeta gode già di cattiva salute dopo oltre due secoli di forsennato inquinamento industriale. Questo, in sostanza, il cardine del pensiero di Mario Agostinelli, capogruppo di Rifondazione Comunista in Regione Lombardia, ospite d’onore questa sera a villa Tovaglieri (via Volta) per trattare i temi di maggiore momento che riguardano lo stato dell’ambiente a livello locale e globale.

L’incontro, intitolato "Sviluppo sostenibile e ambiente a Busto" vedrà la partecipazione di due candidati locali di Rifondazione alle prossime elezioni politiche: Antonello Corrado, candidato al Senato, e Cinzia Colombo, candidata alla Camera dei Deputati. Corrado tratterà le problematiche cittadine più urgenti in fatto di ambiente e vivibilità, mentre Cinzia Colombo relazionerà sui problemi di Malpensa. Hanno dato la propria adesione all’iniziativa vari comitati cittadini impegnati sul fronte dell’ambiente (via Tolmino, Madonna Regina, Borsano-Accam, via Ponchielli).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.