Mercatino degli hobby, bello… ma senza il bar

Ieri moltissime persone hanno partecipato all'appuntamento, ma gli espositori sono rimasti senza generi di conforto per la rottura del camion bar

In concomitanza con la tradizionale Festa di San Giuseppe, si è svolto nella piazza del Mercato di Saronno, l’ormai collaudato Mercatino degli Hobby e delle cose vecchie. Circa 80 espositori hanno piazzato i loro cavalletti ricolmi di oggetti d’altri tempi, di francobolli, di monete vecchie e antiche, di bricolage, di manufatti e merletti, rigorosamente fatti a mano. Molti sono stati i visitatori, soprattutto nel pomeriggio, quando un tiepido sole ha accompagnato lungo il percorso i molti visitatori. Vivace lo scambio avvenuto nei gazebo dove erano esposte le collezioni di monete e di francobolli ma anche negli altri “banchetti” artigianali si è vissuta una giornata soddisfacente.

L’unico particolare che ha contrariato alcuni espositori è stata la mancanza del bar mobile che a causa di un guasto non era presente. I bar aperti la domenica, nella zona, sono pochi e dunque gli espositori e i visitatori hanno dovuto fare a meno delle bevande calde o dei panini.

L’appuntamento si rinnoverà, come di consueto, il prossimo mese ma non la terza domenica del mese, in quanto giorno di Pasqua, ma il 17 aprile, lunedì di “Pasquetta”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.