Miele e gorgonzola Dop conquistano il supermercato

Iper Solbiate dedica una due giorni a due dei prodotti di punta della gastronomia varesina

Una due giorni sotto i riflettori all’interno di uno dei maggiori punti vendita della grande distribuzione della provincia. L’occasione è di quelle golose per due prodotti gastronomici varesini tra i più apprezzati: il miele e il gorgonzola Dop.
Venerdì 17 e sabato 18 l’Iper di Solbiate Olona dedicherà una promozione – nella quale saranno inserite anche le bottiglie del vino "dei Ronchi" – a queste prelibatezze durante la quale sarà possibile assaggiare a acquistare i prodotti.

«Per noi è una bella opportunità - spiega il direttore commerciale della Cooperativa Latte Varese, Carlo Crosti (a sinistra nella foto)- perché potremo valutare la risposta anche sul prodotto venduto "in forma". Fino a questo momento il nostro gorgonzola era presente solo sugli scaffali nelle confezioni porzionate». Latte Varese è un marchio che sempre più spesso prova a farsi largo tra le superpotenze lattiero-casearie. «Siamo presenti in molte grandi catene commerciali anche se è molto difficile reggere la concorrenza; una battaglia che è sempre più sui prezzi. Ben vengano quindi le iniziative nelle quali si fa risaltare la qualità». 
Altrettanto positivo il commento di Guido Brianza, presidente del Consorzio del miele varesino. «Nel corso della promozione organizzata da Iper sarà presentato il miele della mia azienda e dell’azienda Badioli Roberto di Brezzo di Bedero perché nel punto vendita siamo già presenti singolarmente come fornitori. Però questa è una buona occasione per tutto il movimento dell’apicoltura: le confezioni porteranno il sigillo del consorzio e chissà che opportunità come questa non possano aprire la strada a un rapporto più stretto tra l’associazione e la grande distribuzione». Nel frattempo il consorzio prosegue con le proprie iniziative di marketing: «L’accordo stretto con Pallacanestro Varese ha dato buoni frutti sotto il profilo della pubblicità al nostro marchio, infatti pensiamo di ripetere le degustazioni in occasione di una delle prossime partite. Abbiamo anche realizzato un prodotto ad hoc da utilizzare in queste circostanze, le bustine monodose».

«La scelta di puntare ai prodotti locali non è casuale» spiega Anna Maria Monti, responsabile delle promozioni regionali di Iper Solbiate. «Il nostro punto vendita vanta una clientela di livello medio alto che ci richiede prodotti di qualità ma che è anche interessata a ricercare le bontà del territorio. Per questo motivo nell’ultimo periodo abbiamo incrementato l’offerta di prodotti varesini nei banchi di vendita regionali: da noi si possono trovare i brutti e buoni di Gavirate (Contrada Maggiore), gli amaretti di Bianchi, i Basitt de Stì (del cittigliese Zanoni). Inoltre abbiamo vini e grappe di Angera, salumi e formaggi provenienti da diverse zone della provincia».

I nostri prodotti iniziano quindi a farsi largo anche nei grandi punti vendita del territorio: una condizione fondamentale per raggiungere realmente i cittadini, l’unico modo concreto per radicarsi e per spingere anche i produttori a fare di più.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.