Movimento Libero parla di sport

In occasione dell'incontro di giovedì 2 marzo il gruppo ha illustrato quale ruolo gioca questo tema nella sua campagna elettorale

Ieri sera (giovedì 2 marzo) alla Palazzina della cultura di via Sacco, a Varese, si è tenuto l’incontro organizzato da  Movimento Libero sul tema dello sport. All’evento erano presenti il candidato sindaco di Movimento Libero, Alessio Nicoletti, l’organizzatore dell’evento Giacomo Ierardi, i portavoce Andrea Sansilvestri e Matteo Pelli, e molti protagonisti dello sport varesino.
 
Il gruppo ha approfittato dell’occasione per illustrare con precisione il ruolo importante dello sport nel suo programma elettorale, intendendolo sia come risorsa per il rilancio di Varese sia come elemento educativo di socializzazione. In particolare si propongono maggiori investimenti per la manutenzione degli impianti minori, e per la realizzazione di nuove strutture. L’idea è quella di creare una cittadella dello sport in grado di racchiudere gli impianti maggiori, a costo zero per l’Amministrazione ma in grado di attrarre investimenti.
 
All’incontro sono emerse diverse richieste da parte degli stessi sportivi, come quella di aprire lo stadio dalle 8.30 o di creare piste di atletica al coperto e una piscina olimpionica. È stata dedicata attenzione anche alle problematiche dei disabili che vogliono avvicinarsi allo sport. Tutti questi temi saranno affrontati anche nei prossimi giorni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.