OfficinaArte ricorda Rognoni con una mostra

Dall'11 marzo al 15 aprile le opere del maestro, luinese d'adozione, saranno esposte in via Cantonale a Magliaso

E’ di scena l’arte di Franco Rognoni nel settimo anniversario della sua scomparsa. Luinese d’adozione ma anche nell’animo, come lui stesso ha detto e come conferma la moglie Mariuccia. A ricordarlo è l’OfficinaArte di Flavia Zanetti a Magliaso di Lugano con una mostra che può essere considerata una sintesi della sua arte pittorica. Tredici oli e 40 fra tempere, acquerelli, pastelli, disegni e carboncini faranno bella mostra di sè a partire da domani 11 marzo, anniversario della sua scomparsa, fino al 15 aprile presso l’Officina in via Cantonale 57. L’evento ha il patrocinio della Regio Insubrica, della comunità montana Valli del Luinese, della Provincia di Varese, della regione Malcantone, del Comune di Maccagno e del Comune ospitante di Magliaso oltre al supporto degli sponsor Eco del Varesotto e Banca Raffeisen.

A curare gli aspetti espositivi ci hanno pensato Flavia Zanetti, di OfficinaArte e Angelo Aschei, noto fotografo luinese e personaggio della cultura cittadina. Il tributo al grande artista è, dunque, unanime dal Ticino alla provincia di Varese. Sarà possibile visitare la mostra il m,ercoledì dalle 20 alle 22 e il sabato e la domenica tra le 14 e le 17. E’ possibile concordare anche una visita su appuntamento chiamando il numero +41 091 606 4602 oppure tramite e-mail a info@officina-arte.ch. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.