Omaggio a Mozart, parte la stagione musicale della Fondazione Culturale

Sabato 4 e venerdì 10 marzo al Teatro Nuovo i primi due appuntamenti di una serie di 14 concerti, musica e danza

Con due serate dedicate a Wolfgang Amadeus Mozart – a 250 anni dalla sua nascita – si apre la rassegna di spettacoli musicali proposta dalla Fondazione Culturale “1860 Gallarate Città” onlus che, tra marzo e giugno, proporrà quattordici appuntamenti tra concerti, musical e danza.

Sabato 4 e venerdì 10 marzo sarà ancora il Teatro Nuovo di via Leopardi a Gallarate a ospitare i primi due appuntamenti, in attesa dell’inaugurazione, a metà mese, del rinnovato Teatro del Popolo in via Palestro, sede deputata ad accogliere l’intera rassegna.

Si parte, come accennato, con un duplice omaggio al genio di Mozart: sabato 4 marzo alle 21 in scena “Buon compleanno Wolfgang!”, l’esecuzione del Quintetto in Do maggiore K515 e del Quintetto in Sol minore K516 con il Quartetto d’Archi Arion, con la partecipazione di Daniela Zanoletti.

Il Quartetto Arion (composto da Plamen Dimitrov e Antonello Molteni ai violini, Antonina Antonova alla viola e Fabio Storino al violoncello), fondato nel 1987, è vincitore di premi nazionali e internazionali (tra cui Acqui Terme e Bruxelles), ha effettuato registrazioni radiofoniche e televisive e ha al suo attivo concerti non solo in Italia, ma anche in Germania, Svizzera, Belgio e Croazia.

I due quintetti proposti sono considerati dalla critica tra i capolavori della musica da camera d’ogni tempo. Composti e completati nel 1787 – in contemporanea con la composizione del “Don Giovanni” – sprigionano un grande e intimo impulso creativo, a tratti sembrano vere e proprie confessioni.

L’ingresso alla serata è di 10 euro per il biglietto intero e di 8 il ridotto.

A ingresso gratuito, invece, il secondo concerto dedicato a Mozart, in programma al Teatro Nuovo venerdì 10 marzo alle 20.30, che ha il patrocinio del Consiglio Regionale della Lombardia. Ospite è l’Orchestra Studio Primo di Pleven (Bulgaria), una delle principali formazioni da Camera bulgare, nata con lo scopo di favorire il confronto tra giovani artisti bulgari e le più importanti personalità dell’ambiente musicale internazionale. Molti dei componenti dell’Orchestra provengono dalla storica formazione “Gustav Mahler Jugend Orchestra” diretta da Claudio Abbado, altri sono musicisti stabili nelle più importanti orchestre bulgare.

Il programma della serata prevede i brani n.19 in Fa maggiore KV459, il n.20 in re minore KV466, il n.21 in Do maggiore KV467, arie del concerto KV583 e del concerto Rondò KV505.

Informazioni per il pubblico:

www.fondazioneculturalegallarate.it – E-Mail: fondazione@comune.gallarate.it

Tel. 0331 754313/4/5  -  Fax 0331 754313

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.