Pioggia di medaglie per l’Accademia Bustese Pattinaggio

Risultati in genere più che buoni per il sodalizio sportivo cittadino, cimentatosi in gare provinciali e regionali

L’Accademia Bustese Pattinaggio continua a mietere successi e a raccogliere soddisfazioni: sono in larga misura positivi, infatti, i risultati delle ultime gare regionali e provinciali.

Sono
stati i “gruppi” ad aprire il calendario delle
manifestazioni agonistiche e l’hanno fatto davvero con il
botto.
Con la
nuova allenatrice Stefania Maietta, infatti, il “gruppo spettacolo”
denominato “Skating Angels” ha centrato una splendida medaglia di
bronzo nel campionato regionale Fihp, appena dietro alle fortissime
società Astro Skating e Le Corti di Treviolo.
Solo per
pochi punti, dunque, le “Skating Angels” non hanno conquistato
una storica qualificazione ai campionati italiani di specialità:
in classifica hanno preceduto lo Skating Club Saronno, lo Skating
Club Monza, l’International Skating di Busto ed il Maga di Milano.
Il
collettivo proposto dalla allenatrice Stefania Maietta era denominato
“2006: il mondo nel pallone”.


Per il settore agonistico singoli si registrano altri eccellenti risultati al Trofeo Indoor di Gazzada.
A
trionfare sono state Roberta Finazzi (Promozionale A), Jessica
Principato
(Promozionale B) e Linda Salzedo (Esordienti): da notare
anche l’ottimo 2° posto di Martina Castiglioni (Giovanissimi).
Due
medaglie d’oro sono giunte anche dal trofeo di Saronno,
dedicato agli esercizi “obbligatori”: la solita Linda Salzedo ed
Angela Nisoli sono salite sul gradino più alto del podio,
mentre Ylenia Marangon è arrivata 2a e Martina Castiglioni 3a.

Risultati
altalenanti, invece, sono arrivati ai campionati provinciali Fihp.
Purtroppo
– commenta il Presidente Enrico Salomi – stiamo scontando il
ritardo nella preparazione dei dischi di gara degli atleti”.

La
frettolosa separazione dal Direttore Tecnico Enzo Salerno,
separazione voluta dal tecnico, ha lasciato qualche
strascico e la società ne è rammaricata.

Noi
avevamo parecchia fiducia in Enzo – prosegue Salomi – ma
purtroppo lui ci ha voltato le spalle all’improvviso e proprio nel
momento più delicato della stagione. E’ un allenatore preparato
e ha contribuito senz’altro alla crescita dei nostri ragazzi, ma
evidentemente la società, come Direttore Tecnico, gli chiedeva
qualcosa in più che lui non ha saputo a darci”.
 

Archiviata
dunque senza troppi rimpianti l’esperienza-Salerno, l’Accademia
non è certo rimasta con le mani in mano e ha affidato il
proprio settore agonistico ad un tecnico di fama, competenza ed
affidabilità come
Nicolas
Cicchitti
,
responsabile dello Skating Club Saronno, che è stato
affiancato dalla esperienza di
Gabriella
Merlo
.
Cicchitti
ha preparato al meglio gli atleti per le gare, anche se qualche
ritardo si è naturalmente palesato, come ha constatato
l’allenatrice in gara Stefania Frontini.

Nei
campionati provinciali Fihp, Luca Barbares si è
classificato 1° nei Giovanissimi maschile (solo libero) e Martina
Castiglioni 2a nei Giovanissimi femminile (categoria combinata, 1a
negli obbligatori e 2a libero).
Tra gli
Esordienti A femminile, ecco quali sono stati i risultati: 2a Linda
Salzedo nella combinata (2a negli obbligatori e 1a nel libero), 3a
Anna Crosta nella combinata (3a negli obbligatori e 6a nel libero),
4a Ylenia Marangon nella combinata (4a negli obbligatori e 5a nel
libero); negli Esordienti B femminile, 3a Angela Nisoli nella
combinata (3a negli obbligatori e 4a nel libero) e 5a Chiara La
Commare (nel libero).
Nel
Promozionale A femminile (programma libero), al 3° posto è
giunta Serena Samuelian, seguita da Jessica Principato (4a) e da
Federica Bottini (7a); bene anche Roberta Finazzi (2a nel
Promozionale C femminile, programma libero), preceduta soltanto dalla
sua “bestia nera” Manuela Milan.

Sono
stati invece nettamente migliori i risultati nel campionato
provinciale Uisp.
Si sono
aggiudicati la medaglia d’oro Luca Barbares, Linda Salzedo e
Jessica Principato: soddisfacenti pure i piazzamenti di Ylenia
Marangon (4a), Anna Crosta (5a), Chiara La Commare (4a), Angela
Nisoli (3a), Serena Samuelian (2a), Federica Bottini (3a) e Roberta
Finazzi (2a).
Da
notare anche che gli atleti della società sono stati gli unici
della provincia di Varese a prendere parte alla categoria
“obbligatori”, a testimonianza di una preparazione che tenta di
essere la più possibile completa: a tal proposito, si è
messa in evidenza per l’ottima performance Martina Castiglioni.

Ma ecco il Palmares dell’Accademia Bustese Pattinaggio negli ultimi mesi del 2005:

Al
Trofeo delle Regioni (che si è disputato a Pieris, in
provincia di Gorizia), Linda Salzedo ha rappresentato la Lombardia,
classificandosi al 24° posto.

Al
Trofeo Principianti di Novi Ligure è giunto un ottimo
exploit sia di società (2° posto in classifica) che
individuale (vittorie per Martina Castiglioni ed Anna Crosta,
medaglia d’argento per Angela Nisoli e 5° posto per Chiara La
Commare).

Al
Trofeo delle Province di Monza, Linda Salzedo ha nettamente
sbaragliato la concorrenza.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.