Primo incontro Alitalia-Volare: piena sintonia

Si è svolto oggi, 24 marzo, nella sede di via Carlo Noè il primo abboccamento tra il presidente di Alitalia Cimoli e il commissario straordinario di Volare Rinaldini

Si è svolto oggi, 24 marzo, il primo incontro, dopo l’aggiudicazione di venerdì scorso, tra il management di Alitalia, guidato dal presidente e amministratore delegato, Giancarlo Cimoli, ed il commissario straordinario, Carlo Rinaldini e il suo team e management del Gruppo Volare.

L’incontro ha permesso di condividere un programma di lavoro e un piano di azioni che consenta di formalizzare – nei tempi più brevi – l’acquisizione da parte di Alitalia del Complesso Aziendale di Volare Group in un quadro ancora fortemente impegnativo che, oltre allo svolgimento della procedura sindacale sul trasferimento di detto complesso aziendale, si dovrà misurare sullo scrutinio antitrust in merito a questa concentrazione e sulla necessità di non far scadere ulteriormente la difficilissima situazione finanziaria che il trimestre di ritardo nell’aggiudicazione ha notevolmente aggravato.

Si è, pertanto, determinata una completa sintonia fra Alitalia, amministrazione straordinaria e management del Gruppo Volare che consente, pur non potendosi ancora dar vita – in attesa della definizione delle procedure di legge – ad iniziative congiunte, di concretizzare il percorso di risanamento e sviluppo di Volare e di Air Europe, contrastando più efficacemente le continue offensive giudiziarie di alcuni concorrenti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.