Promosso e “rimborsato”

L'aver infarcito i ministeri romani e gli enti pubblici di fedelissimi leghisti non è stato di alcun aiuto per le nostre popolazioni

Egregio Direttore,
le recenti patetiche dichiarazioni dell’onorevole Bossi – a cui va comunque l’umana comprensione da parte di tutti i cittadini – rischiano di rivelarsi controproducenti per il partito del carroccio.
Poter rivendicare il progetto di pedemontana come pressochè unico risultato a favore della popolazione del varesotto non sembra infatti certo un grande risultato.
Soprattutto considerando come la Lega abbia goduto per anni di posizioni dirigenziali al veritice dell’ANAS, della SEA, dell’ALITALIA, della Regione, della Provincia e dei principali comuni della nostra zona.
L’aver infarcito i ministeri romani e gli enti pubblici di fedelissimi leghisti non è quindi stato di alcun aiuto per le nostre popolazioni.
Anzi….
Gli unici a beneficiarne sono stati quei numerosi tesserati che, alla faccia dei "duri e puri", hanno trovato lauti stipendi a Roma ladrona. Ultimo della lista (ma probabilmente ce la farà ancora qualcun altro, prima della pulizia elettorale) è l’inquisito ex sindaco di Varese, Fumagalli, promosso per i suoi noti meriti a Direttore Generale del Ministero della Pubblica Istruzione, dopo essere passato per un non meglio precisato incarico di "consulente del Ministro Moratti".
E nunc a pagum………
Un cordiale saluto

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.