Rapina col taglierino, 13 mila euro il bottino

Il colpo avvenuto all'ora di pranzo; i due malviventi sono fuggiti a piedi

Due uomini, probabilmente tossicodipendenti, hanno assaltato la Banca Commercio Insustria di Cittiglio alle 12 di oggi, 9 marzo. Il duetto si è introdotto nella filiale e, armato di taglierino, ha minacciato i dipendenti. I due, dopo aver arraffato i contanti presenti nelle casse, circa 13 mila euro, si sono dileguati a piedi facendo perdere le loro tracce. Sulla vicenda indagano i militari di Laveno Mombello, supportati dal nucleo operativo radiomobile di Varese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.