Scontro tra due treni delle Fnm, un morto

L'incidente ha coinvolto un convoglio del Malpensa Express e un treno di pendolari. La vittime è un macchinista. I feriti sono quindici. Domani sospeso il traffico delle Ferrovie Nord

Due treni delle Fnm si sono scontrati martedì sera intorno alle 21 all’altezza delle stazioni di Garbagnate e Serenella. Pesante il Bilancio: un morto e tredici feriti. La vittima è il macchinista di uno dei due treni: l’uomo si chiama Giuseppe Girola, classe 1965, nato a Tradate ma residente a Turate, in provincia di Como. Guidava l’«Omnibus», il treno locale delle Ferrovie Nord partito da Milano alla volta di Saronno alle 20 e 32.
Lo scontro è avvenuto tra due treni: il Malpensa Express, diretto all’aeroporto, e un treno di pendolari. I feriti sono una quindicina, uno è in prognosi riservata. S
econdo una prima ricostruzione la collisione sarebbe avvenuta sul fianco: un treno ha piegato a destra e l’altro a sinistra, mentre viaggiavano su binari differenti. Probabilmente Le carrozze coinvolte sono in tutto nove: quattro del Malpensa Express e cinque del treno di pendolari. All’origine dell’incidente probabilmente il malfunzionamento dell’interscambio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.