Si finge amica di un’anziana e la truffa

Denunciate per truffa una settantacinquenne e due nipoti trentenni che avevano sottratto alla vittima 6 mila euro in gioielli

In questi giorni si e’ conclusa un’indagine da parte dei militari di Varese che ha visto come vittima una signora di 78 anni gia’ compiuti.
In una tranquilla mattina dell’inizio di marzo Adele, questo il nome dell’anziana, ha sentito citofonare alla sua porta ed una cara vecchietta di appena 3 anni piu’ giovane, in compagnia delle sue nipotine di 30 e 35 anni, con voce familiare le chiedeva di aprire perche’ era “Maria”, una sua cara amica di gioventu’.

Ignara di tutto la cara Adele, di Varese, le accoglieva in cucina e dopo aver preparato un the caldo, ascoltava le fantastiche storie di gioventu’ che la furba 75enne costruiva sui teneri ricordi di nonna Adele. In quella piacevole ora fatta di sincerita’ da una parte e scaltrezza dall’altra, le due dolci nipotine frugavano nei cassetti ed in tutti gli effetti personali della povera vittima, derubandola dei risparmi, della pensione e dei gioielli, per un valore di quasi 6 mila euro.
Di fronte a questa storia i carabinieri della compagnia di Varese hanno fatto di tutto per risalire all’identita’ sia della scaltra nonnetta (S.E. di Parma) che delle sue nipotine (M.E. e M.C. entrambe di Como), denunciandole tutte e tre per truffa in concorso e furto con destrezza e riuscendo anche, fortunatamente, a recuperare parte del bottino, quella forse piu’ preziosa, fatta della sua fede nuziale e di alcuni gioielli ai quali era veramente legata.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.