Si scontra con un’auto e fugge, denunciato

A bordo di una BMW presa in prestito si era scontrato con una Daewoo e non si era fermato

Un 30enne residente a Cuasso al Monte è stato denunciato con l’accusa di omissione di soccorso, dopo che sabato 4 marzo era fuggito in seguito ad un incidente in viale Belforte.

Il fatto è avvenuto intorno alle 20.30: due auto, una Daewoo con tre persone a bordo e una Bmw X5 si sono urtate all’altezza del civico 250 in viale Belforte. Il conducente della Bmw non si è fermato, ma uno dei testimoni dello scontro è riuscito a prendere nota del numero di targa. Il guidatore e i passeggeri della Daewoo hanno riportato lievi lesioni, e sono stati condotti al Pronto soccorso del Circolo per essere medicati.

Una pattuglia della polizia locale, intervenuta sul posto per i rilievi, ha immediatamente proceduto alla ricerca del proprietario dell’auto pirata. L’uomo, che però aveva dato in prestito la vettura, ha cercato a sua volta di contattare il guidatore, che alle 22 si è presentato al comando di via Sempione, rilasciando dichiarazioni spontanee inerenti all’incidente. Il giovane ha detto agli agenti di essersi spaventato, e in preda al panico di essere  fuggito, anche perché consapevole di essere alla guida di un veicolo non di sua proprietà. A suo carico, una denuncia a piede libero per omissione di soccorso.

 

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.