Skorpions-Falcons vale il primato

Domenica (14,30) sul campo di via Maiano lo scontro al vertice del girone nord-est di serie A2

Sono i Falcons Milano, formazione storica nel panorama nazionale, gli avversari designati per Varese nel match che nella terza giornata di campionato assegna il primato nel girone nord est.

Entrambe le compagini, che scenderanno in campo domenica alle 14,30 sul terreno di via Maiano a Varese, arrivano all’impegno con un record di due vittorie e nessuna sconfitta, anche se il loro cammino ha avuto fin qui risvolti decisamente diversi. Milano ha faticato non poco sia con i debuttanti Blue Storm, sconfitti con uno scarto di soli due punti, sia con i Blacks, superati in quel di Rivoli al termine di una partita combattutissima. Molto più agevole al contrario è stato fin qui il percorso degli Skorpions, largamente vittoriosi con Alessandria e Gorla, a sostegno di una tesi che vuole Varese tra le favorite per il successo finale.

Ipotizzare tuttavia un’altra agevole vittoria per i colori biancorossi risulta azzardato, sia per un evidente differenza di preparazione atletica che ad inizio campionato ha favorito i varesini, sia per la consistenza tecnica di Milano, quest’anno arricchita del talento di Stefano Candela, giovane quaterback proveniente dai Lions Bergamo, campioni d’Italia e d’Europa. Proprio dalle mani del regista orobico potrebbero scaturire le maggiori insidie per la difesa varesina, considerate le ottime statistiche di passaggio tenute nelle prime due giornate dal reparto offensivo meneghino.
Com’è ormai consuetudine le speranze di un nuovo successo biancorosso sono affidate all’ispirazione di Paolo Zanella, leader indiscusso e mente della formazione allenata da Andrea Vecchi. Determinante sarà inoltre la prestazione della giovane batteria di running back, guidati da Christian Bianchi e Fabrizio Paltani e la concentrazione di una difesa che ha concesso fino ad oggi solo un touchdown agli avversari, mettendo in mostra l’esperienza dei veterani Calogero Consiglio, Walter Talone e Dario Castellanza e la freschezza di Nicolò Moruzzi.

Qualunque sia l’esito del confronto è attesa sugli spalti del campo sportivo di via Maiano l’affluenza delle grandi occasioni per una giornata di football da veri intenditori.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.