Somma Lombardo capitale italiana del sollevamento pesi

Sabato 1 aprile si disputano i Campionati Italiani delle classi "Speranze" e "Juniores". In gara 83 atleti, tra i quali la campioncina Genny Pagliaro

Saranno ottantatre, in rappresentanza di quarantanove Società Sportive, gli atleti partecipanti ai Campionati Italiani di Sollevamento Pesi delle classi "Speranze" (17-18 anni) e "Juniores" (19-20), in programma sabato 1 aprile a Somma Lombardo.

L’accesso ai due Campionati tricolori, che per la prima volta metteranno in palio premi in denaro (a favore delle società), è stato determinato dalle gare di qualificazione disputate il 26 febbraio. In gara anche Genny Pagliaro, che ai recenti Campionati dell’Unione Europea ha migliorato due record italiani della categoria kg. 48: nello slancio, alzando 97 kg. (due in più del precedente primato di Eva Giganti), e nel totale, con 177 kg. (sette chili meglio del precedente record). In questo modo la Pagliaro, 18 anni da compiere il prossimo ottobre, detiene tutti e tre i record italiani assoluti di categoria, essendo già titolare, prima dell’EU Championship, del record nell’esercizio dello strappo.

I Campionati Italiani Juniores, inoltre, saranno utili alla Direzione Tecnica Nazionale per testare gli atleti che verranno convocati ai prossimi Campionati Mondiali di categoria, in programma a Hangzhou (Cina) dal 25 maggio al 3 giugno.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.