Studente in manette: aveva con sè dieci chili di coca

Si tratta di uno 23enne venezuelano "pizzicato" con 10 chili e 40 grammi di cocaina occultati nel doppiofondo della valigia

Ennesimo ingente sequestro di droga a Malpensa, dove ancora una volta un corriere è finito nella rete dei controlli. Si tratta di un venezuelano di 23 anni, studente universitario, bloccato ieri pomeriggio a Malpensa con 10 chili e 40 grammi di cocaina nascosti in un doppiofondo
dela valigia. Il giovane
proveniva da Caracas e, come molti altri corrieri, era a Malpensa solo "di passaggio", in attesa di proseguire su un altro volo verso Valencia, in
Spagna: ad arrestarlo ha provveduto la Guardia di Finanza.

Ad insospettire i finanzieri è stato il peso della valigia: svuotatala, essi hanno constatato che pesava ancora troppo, intuendo che doveva avere un doppiofondo. Da lì l’esame del bagaglio e la scoperta dello stupefacente.

Il giovane venezuelano è attualmente rinchiuso nel carcere di Busto Arsizio; già lunedì sarà interrogato dal gip.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.