Sventa furto di sigarette chiamando il 112

Recuperati sette mila euro di refurtiva. I carabinieri: decisiva la collaborazione del cittadino

Con una chiamata al 112 sventa un furto. E’ successo questa mattina a Varese. Erano le 5,30 circa, quando N.R. operaio di Varese, come tutte le mattine, è uscito di casa  da casa per recarsi al lavoro. Lungo il tragitto, in via San Gottardo, si accorge di tre individui – molto probabilmente stranieri – che stavano caricando su una potente AUDI A/6 di colore scuro  della merce che trasportavano dall’interno  dell’omonima  tabaccheria.  Senza perdere tempo con il suo cellulare chiama il 112 ed agli uomini della Centrale Operativa del Comando Provinciale racconta i fatti. I carabinieri inviano sul posto le loro pattuglie, ma i ladri, notato l’arrivo delle gazzelle, abbandonavano l’auto fuggendo a piedi attraverso l’adiacente zona boschiva.

La zona è stata immediatamente circondata ed è iniziata una caccia all’uomo,  ancora in corso, che purtroppo   ha dato finora esito negativo.

Nel corso del sopralluogo i militari hanno accertato che i ladri, dopo avere forzato una porta posteriore, erano prima entrati  all’interno della tabaccheria e poi nella soprastante abitazione del proprietario che dormiva ignaro nella sua stanza. I ladri razziavano sigarette, denaro e oggetti vari per un importo di oltre 7000 euro, che  caricavano sulla AUDI A/6,  risultata rubata a Lenno (LC) nello scorso mese di gennaio.

La refurtiva è stata interamente recuperata.

“Ancora una volta – specificano dal comando provinciale dell’Arma –  l’intervento di un cittadino si è dimostrato determinante per impedire la consumazione dell’ennesimo furto. Questo dimostra ancora una volta come l’aiuto dei cittadini sia  un valore aggiunto indispensabile all’azione di contrasto  alla criminalità.

Il richiamo ad un maggiore senso civico da parte di tutti e l’invito a non girarsi dall’altra parte è quello che chiedono i Carabinieri alla laboriosa gente di Varese invitandola a seguire l’encomiabile esempio fornito oggi da   N.R. Solo con l’impegno da parte di tutti si potrà contrastare efficacemente il fenomeno dei furti in abitazione”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.