Tentano il furto al parcheggio e vengono arrestati

La denuncia tempestiva da parte del custode ha fatto scattare le manette ai polsi di due giovani

La sera del primo di marzo intorno alle 19.15 il custode del parcheggio dell’Aci di piazza Ragazzi del ’99 di Varese denunciava al carabiniere di quartiere, che era in zona, il furto dell’intero stipendio e del cellulare.

L’uomo ha raccontato di essersi allontanato dalla guardiola solo un attimo, in occasione della chiamata avvenuta da parte di un giovane che lamentava un graffio alla sua auto parcheggiata  da pochi minuti.

Lo stesso giovane poi si era allontanato dal parcheggio caricando in auto un amico.

Il carabiniere di quartiere ha lanciato l’allarme al radiomobile con la descrizione dell’auto;

il veicolo e’ stato notato dal carabiniere di quartiere vicino al parcheggio di piazzale Kennedy.

Due ragazzi stavano salendo a bordo e il militare ha intimato l’alt: i due sono fuggiti dividendosi; uno e’ stato arrestato dal carabiniere di quartire mentre l’altro dalla pattuglia.

I giovani, entrambi di Varese del 1970 e del 1973 sono stati processati per direttissima con l’accusa di furto aggravato e il giudice li ha condannati entrambi a 5 mesi, uno da scontare in carcere perche’ pregiudicato per reati specifici, l’altro ai domiciliari.

I carabinieri hanno poi recuperato e restituito al legittimo proprietario sia lo stipendio che il cellulare.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.