Teo Teocoli: uno show “Non in palinsesto”

Il comico milanese ripropone a Varese giovedì 30 marzo lo spettacolo che segue il fortunato “Sono tornato normale”

Dopo due anni di tutto esaurito ottenuto con “Sono normale Show” Teo Teocoli torna per il terzo anno consecutivo a Varese proponendo uno spettacolo che è la naturale continuazione di quella fortunata esibizione.
L’appuntamento con il “Teo Teocoli, io non ero in Palinsesto Show”, è in calendario per il 30 Marzo alle ore 21.00 sulle scene del Teatro Apollonio di Varese. Il pubblico potrà gustare ancora una volta la sua sorprendente comicità ed il suo continuo rinnovarsi. La sua fama artistica ormai da anni consolidata oggi lo vede protagonista di numerosi appuntamenti televisivi ed ospite ricercato a programmi di successo, come "Che tempo che fa" di Fabio Fazio (dove sta raccogliendo grandi consensi dalla critica), "Rockpolitik" di Adriano Celentano, "Famiglia Salemme Show" ma questo non basta a staccarlo dalle scene di teatro.

Il suo “one man show” ci presenta quindi una serata di risate e sorprese per coloro che lo seguono da anni e per chi vuole scoprire il suo estro ed i suoi innumerevoli personaggi. Le sue maschere come il Teo-Celentano, il Teo-Costanzo, "The Genius-Ray Charles"; non mancheranno inoltre, le storie improbabili ed esilaranti delle altre caricature e su tutte il "surreale" Felice Caccamo. Uno spettacolo esilarante accompagnato dal suono del rhythm&blues della band che lo segue sul palco per creare atmosfera, rendere il tutto più divertente e riscoprire ancora una volta un Teo ballerino e cantante. Questi gli ingredienti di uno show che mescola cabaret, spassosi racconti di vita vissuta, varietà e momenti di grande ilarità.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.