“Toc Toc” bussa alle porte dell’Apollonio

Un'avventura che percorre la storia del musical: gli artisti hanno provato per una settimana nel mezzanino della metropolitana Duomo

Arriva anche a Varese "Toc Toc a time for musical" l’ultimo ed originale lavoro della compagnia capitanata dal bravissimo Manuel Frattini (che proprio a Varese abbiamo applaudito a dicembre come "Pinocchio" nel musical dei Pooh) e diretta da Mauro Simone.

Toc Toc è uno spettacolo per tutti, il primo musical indipendente prodotto in Italia (Palazzo Irreale Produzioni), che si è presentato subito in maniera fantasiosa: a gennaio gli artisti hanno provato per una settimana nel mezzanino della metropolitana Duomo, davanti agli occhi divertiti di passanti ed ammiratori.

Soprattutto i giovani apprezzeranno la dirompente comicità dei personaggi che fanno ‘incursioni alla Zelig’ sul palco attraversando porte giganti e coloratissime e portando scompiglio nella vita di Manuel Frattini che interpreta se stesso in una storia divertente ed allo stesso tempo commovente.

Un’avventura che percorre la storia del musical (con canzoni celebri rivisitate da Giovanni Maria Lori e Marcello de Toffoli e con liriche inedite di Stefano D’Orazio dei Pooh) e che parte da uno spunto autobiografico ma che finisce per raccontare la vita di ciascuno degli spettatori, artista o non, con porte che si aprono e porte che si chiudono, gioie e dolori e con un messaggio importante: la fortuna si può trovare prendendo in mano le redini del proprio futuro.

Sul palco, accanto a Manuel Frattini e Mauro Simone, anche Lena Biolcati, Angelo di Figlia, Alessia Duca, Lynn Jamienson ed un cast di giovani promesse del musical.

Travolgenti coreografie di tip tap, numeri alla broadway e personaggi coloratissimi vi aspettano al Teatro di Varese Sabato 8 Aprile alle 21.00

www.toctocmusical.com

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.