Tosi: Troppi disagi per i pendolari

Il commento del consigliere regionale dei Ds

Riceviamo e pubblichiamo:

Nonostante i reiterati annunci da parte della Regione di nuovi accordi con Trenitalia, i disagi per i pendolari non accennano a diminuire, come dimostrano i fatti di Vittuone di questa mattina. La linea Milano-Novara, interessata dal blocco di oggi, ha la maglia nera per la puntualità, tanto da accumulare un indice di affidabilità medio pari a 8.36 contro 5.75 di soglia limite valida per l’erogazione del bonus mensile. La realtà è sotto gli occhi di tutti, basta che nel meccanismo salti un piccolo tassello e il sistema va in tilt. Occorrerebbe innanzitutto garantire un servizio, che quotidianamente manca. È per questo motivo indispensabile un programma ampio di investimenti per rinnovare ed aumentare la quantità e l’efficienza del materiale rotabile lombardo, impegnando risorse cospicue per garantire la sopravvivenza del servizio ferroviario. Per questa ragione chiediamo alla Giunta regionale di rivedere con Trenitalia gli impegni sottoscritti in sede di rinnovo di contratto di servizio, e di modificare in particolare il tetto delle penalità in caso, purtroppo assai frequente, di disservizi. A tal scopo abbiamo depositato oggi stesso un’interpellanza rivolta all’assessore Moneta.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.