Un marchio di qualità per alberghi e ristoranti

A Malpensafiere saranno premiate ben 129 strutture dell’ospitalità varesina

E’ uno degli appuntamenti più attesi nell’ambito dell’inaugurazione di Agrivarese ’06 prevista per domani mattina (sabato 25 marzo) alle ore 10.00 a Malpensafiere.

Subito dopo il taglio del nastro a opera di Fernando Fiori, presidente del Comitato organizzatore nonché della stessa Malpensafiere Spa, e la presentazione della bozza del Disciplinare di Produzione per le Piante Acidofile (azalea, rododendro e camelia) in vista della richiesta dell’Igp (Indicazione geografica protetta), il Salone Borghi del Centro Espositivo Polifunzionale di Busto Arsizio ospiterà la cerimonia di consegna del Marchio di Qualità agli 89 ristoranti e ai 40 alberghi varesini che hanno ottenuto quest’importante riconoscimento.

L’obiettivo perseguito da Camera di Commercio e Provincia, aderendo all’iniziativa di Isnart (Istituto nazionale di ricerche sul turismo), è di valorizzare l’ospitalità varesina. Si vuole insomma favorire quel percorso di promozione turistica che da ormai qualche anno vede fortemente impegnati i due enti in sinergia con le associazioni di categoria.

Il Marchio di Qualità non si sovrappone alle forme tradizionali di classificazione dei ristoranti e degli alberghi. Piuttosto, si pone quale ulteriore forma di “tutela dell’ospite” ovvero “a garanzia della qualità del servizio offerto”.

Sia per gli alberghi che per i ristoranti non ha carattere obbligatorio: si tratta invece di un riconoscimento facoltativo, annuale e rinnovabile. Sono stati gli stessi albergatori e ristoratori a richiedere il Marchio alla Camera di Commercio, che ha organizzato visite senza preavviso negli esercizi candidati tramite esperti di settore individuati da Isnart. I risultati sono poi stati sottoposti a una commissione tecnica di valutazione per l’assegnazione del Marchio.

Aderire al Marchio di Qualità significa allora dare al potenziale ospite una certezza in più che non verrà deluso; significa allinearsi agli standard qualitativi offerti a livello internazionale; significa, infine, dare rilievo all’immagine dell’intero comprensorio, regalando al turista un bel ricordo della nostra ospitalità.

Per le diverse tipologie di imprese dell’ospitalità, il Marchio costituisce anche uno strumento di autovalutazione: quali servizi ottimizzare, quali introdurre, a quale modello ideale, infine, l’albergo o il ristorante può puntare per affrontare le sfide future.

L’elenco degli alberghi premiati

L’elenco dei ristoranti premiati

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.