Universitari per un giorno, porte aperte all’Insubria

Più di seicento studenti delle superiori hanno partecipato alla quinta edizione dell'open day dell'ateneo varesino

Vita universitaria per un giorno per moltissimi studenti delle superiori che questa mattina hanno affollato le aule dell’università dell’Insubria di Varese. Le porte della nuova sede di via Monte Generoso si sono aperte per più di seicento ragazzi che hanno raccolto il tradizionale invito lanciato alle scuole del territorio dall’ateneo varesino.
Che facoltà scegliere? Che preparazione occorre? Quali sono gli esami più difficili? Infinite curiosità ma anche tanta voglia di partecipare.

Pochi minuti di presentazione in un’aula enorme e gremita di giovani aspiranti matricole e poi subito nelle aule a testare dal vivo lezioni e professori.
Da “Come si organizza una vacanza”, lezione tipo del corso di organizzazione aziendale, a “Mi piego e se mi spezzo? Considerazioni sul ginocchio” per la facoltà di medicina e chirurgia.

E poi spazio alle impressioni e ai consigli direttamente dalla voce degli studenti: dalla testimonianza sull’esperienza Erasmus all’estero alle opinioni post laurea dei giovani che hanno da poco concluso gli studi.
L’ampio "assaggio" della vita di ateneo è passato poi dagli stand allestiti, per ogni facoltà, dagli studenti e dai reaponsabili dell’orientamento e dove era possibile ottenere tutte le informazioni sui diversi percorsi e servizi offerti dall’università varesina: la rete bibliotecaria, il tutoraggio, i pre-corsi di matematica, il counselling psicologico e le opportunità di studio all’estero.

Dallo scorso anno inoltre è possibile ricorrere al prestito d’onore, una forma speciale di finanziamento a sostegno degli studenti più meritevoli, al tutoraggio per gli studenti diversamente abili e al supporto nella gestione del progetto ministeriale “un c@ppuccino cppuccino per un pc” che facilita l’acquisto per i giovani di un personal computer. Presso le 5 facoltà (economia, giurisprudenza, scienze – sede di Varese e di Como – e medicina e chirurgia) sono stati attivati 28 corsi di laurea triennali, 2 corsi di laurea specialistica a ciclo unico e 13 corsi di laurea specialistica. Sei corsi di laurea, tra quelli triennali, sono disponibili anche in modalità part-time.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.