Varese a caccia di business in Bulgaria

Grazie alla Camera di Commercio la partecipazione a un’importante rassegna di Sofia

Quello della Bulgaria è un mercato che occupa una posizione strategica nell’area del Mar Nero e con il quale il Sistema Varese già oggi dialoga: nel 2005 l’export è stato di 18.572.871 euro, in crescita di quasi 4 milioni rispetto ai dodici mesi precedenti, mentre l’import è stato di 8.427.624 euro. Un surplus della bilancia commerciale pari quindi a quasi 10 milioni di euro con un Paese che presenta un’economia a forte potenzialità nell’area dell’Europa orientale.

 

La Camera di Commercio – in collaborazione con l’Osservatorio Provinciale sull’Internazionalizzazione, l’Ice (Istituto commercio estero) e Promos, azienda speciale dell’ente camerale di Milano – promuove la partecipazione a “Bravo Italia – Italian Style in Bulgaria”, rassegna che si terrà a Sofia dal 28 giugno al 1° luglio prossimi e che sarà rivolta alle imprese dei settori arredo/casa, costruzione e rifinitura degli interni, prodotti agroalimentari, prodotti per la persona, beni e servizi per il tempo libero.

In particolare, la Camera di Commercio si farà carico dei costi di iscrizione, area espositiva, allestimento, interpretariato e assicurazione.

 

L’iniziativa sarà l’occasione di rafforzare rapporti già avviati dal Sistema Varese in occasione del vertice “Enlargement and Beyond. Oltre l’Allargamento” che si tenne alle Ville Ponti ad aprile 2004, nell’imminenza dell’apertura a Est nell’Unione Europea. Di rilievo è poi anche la circostanza che la manifestazione fieristica sarà accompagnata da eventi in grado di promuovere al meglio le aziende intervenute.

 

Per ogni ulteriore informazione e per le iscrizioni – in scadenza venerdì 10 marzo – è possibile rivolgersi a LombardiaPoint presso la sede di piazza Monte Grappa della Camera di Commercio, nel centro di Varese (tel. 0332/295.313 – 356; fax: 0332/206038; e-mail: lombardiapoint.varese@va.camcom.it). 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.