Whirlpool a Biella, crocevia di playoff

L'Angelico è in forte rimonta. I biancorossi (domenica, 18.15) ritrovano Bolzonella e recuperano Howell; piemontesi con il dubbio Bremer

Una Biella in rimonta attende con il coltello tra i denti la Whirlpool Varese che è attesa a una trasferta difficile, nella quale sarà necessario scendere in campo con grande convinzione. Una caratteristica che purtroppo a Siena è mancata.
La squadra di Magnano non può permettersi passi falsi contro le dirette concorrenti: nona in classifica, con due punti da rimontare sull’Armani Milano, i biancorossi sono attualmente tagliati fuori dal lotto di squadre che farà i playoff. Il coach argentino potrà però contare sull’apporto di tutti gli effettivi: Federico Bolzonella ha recuperato i postumi del problema al ginocchio per il quale ha saltato la trasferta di Siena. Tutto ok anche per Rolando Howell: il pivot aveva subito un forte colpo all’anca cadendo pesantemente sul parquet toscano. Entrambi si sono allenati regolarmente giovedì e venerdì, la loro presenza in piemonte è certa.

Coach Ramagli invece potrebbe dover rinunciare a J.R. Bremer: il talentuoso americano ha una caviglia malconcia e l’ultima trasferta a Roseto non ha fatto altro che peggiorare la situazione. Le principali attenzioni della difesa varesina saranno così rivolte sull’ottimo Damon Williams, una delle ali più pericolose dell’intera serie A. Occhio però anche all’accoppiata italiana Frosini-Garri che sotto i tabelloni porta esperienza e talento, e allo svizzero di origine sudafricana Thabo Sefolosha. All’andata (vittoria di Varese 73-65) non brillò, ma le sue qualità hanno già lasciato a bocca aperta il pubblico di mezza Italia, richiamando su di sé gli occhi degli osservatori dell’Nba.
In campo ci sarà modo di vedere anche un varesino purosangue come Lorenzo Gergati (foto), il quale però vestirà i panni dell’Angelico. Ramagli gli sta dando fiducia, affidandogli minuti pesanti in cabina di regia, un ruolo dove potrebbe incrociarsi con Bolzonella, altro prospetto "targato Varese" arrivato presto alla ribalta della serie A.

La gara prenderà il via al solito orario domenicale delle 18,15. Arbitri dell’incontro, il dodicesimo tra le due società (Varese conduce 8-3), saranno i signori Chiari, Pozzana e Seghetti.

Angelico Biella – Whirlpool Varese (Probabili formazioni)
Biella: 4 Sefolosha, 8 Williams, (9 Bremer), 10 Ganeto, 11 Garri, 12 Frosini, 13 Gergati, 14 Cusin, 15 Santarossa, 17 Cotani, 19 Persico, 20 Smith. All. Ramagli.
Varese: 4 Garnett, 5 Farabello, 6 Hafnar, 7 Howell, 8 Albano, 9 De Pol, 10 Allegretti, 13 Bolzonella, 14 Collins, 15 Fernandez, 16 Genovese, 19 Verri. All. Magnano.

Basket – Serie A (dopo 23 giornate)
F. Bologna, Siena, Treviso 34; Napoli 32; Roma, V. Bologna, Udine 30; Milano 28; Varese 26; Biella, Reggio E. 24; Teramo 18; Cantù 16; Livorno 14; C.d’Orlando, Roseto 12; Avellino 10; Reggio C. 6.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.