L’Australia del pedale sbarca nel Varesotto

In arrivo la nazionale femminile: lunedì sarà in gara a Cittiglio. In autunno toccherà alla nazionale under 20 di basket

Australia e Varesotto sono ogni giorno più vicini. L’hub di Gavirate (nella foto il sopralluogo dell’ambasciatore Peter Woolcott) che ospiterà le nazionali impegnate in Europa è per il momento sui disegni degli architetti, ma l’inizio dei lavori sembra prossimo. Sta infatti per essere firmato il progetto definitivo al quale sono state apportate solo piccole modifiche (per lo più interne al fabbricato) rispetto a quello originale; una volta completato l’iter burocratico inizierà la demolizione dell’ex Liceo Scientifico e quindi, a luglio, prenderà il via la costruzione della struttura.

Intanto a Malpensa iniziano a sbarcare gli atleti di diverse discipline che per quest’anno saranno dislocati sul territorio e si prepareranno qui agli impegni internazionali in programma sul suolo europeo. Oggi, giovedì 13, allo scalo della Brughiera sono arrivate le cicliste che vestono la maglia bianca cerchiata di gialloverde. Le ragazze alloggeranno al residence Montelago di Ternate, dove allestiranno la propria base operativa fino al 7 maggio; intanto non hanno perso tempo e già nel pomeriggio hanno saggiato le strade della provincia con un’uscita collettiva. Per "bagnare" nel modo più varesino possibile il loro arrivo, le australiane hanno scelto di partecipare subito alla gara più importante del panorama femminile di casa nostra, il Gran Premio Binda in programma a Cittiglio il lunedì dell’Angelo. Subito un test probante anche dal punto di vista agonistico, poiché avranno di fronte la campionessa iridata Schleider e molte delle migliori atlete europee. Dopo la corsa di Pasquetta le "cangure" disputeranno altre quattro gare in Italia, poi si sposteranno in Francia e in Svizzera per tornare qui in occasione del Giro.

Le cicliste però sono solo le apripista del movimento sportivo australiano nelle nostre zone. L’Australian Sport Commission ha già annunciato lo sbarco dei velisti (29 aprile – 7 maggio), mentre è stata confermata proprio oggi la presenza della squadra under 20 di pallacanestro tra novembre e dicembre. Mancano ancora le date certe, ma intanto è già partita la macchina organizzativa per stilare un calendario di amichevoli. Lo stesso discorso vale per il calcio, che porterà qui ad aprile 2007 per tre settimane una formazione giovanile, l’under 20. Infine, a luglio di quest’anno, toccherà agli arceri: per loro è già in fase di organizzazione una gara il 15 e 16 del mese. Insomma, in attesa della grande casa in riva al lago, i canguri non si nascondono: il progetto sull’asse Camberra-Varese sta mettendo le ali.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 aprile 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.