3 a 0 all’Ucraina: è semifinale!

Gol di Zambrotta e doppietta di Toni. Appuntamento per la semifinale contro la Germania alle 21 del 4 luglio a Dortmund

Semifinale, semifinale, semifinale! L’Italia è tra le 4 squadre più forti del mondo. Un rotondo 3 a 0 all’Ucraina di un deludente Shevchenko permette agli azzurri di accedere alla gara contro la Germania, vittoriosa nell’altro quarto di finale contro l’Argentina. Partita giocata meglio dai ragazzi di Marcello Lippi. Pressing alto e occasioni da gol nel primo tempo, fasce veloci e palla che corre con Pirlo perno del gioco e Totti che smista con tocchi di prima. Il primo marcatore è una novità assoluta: Gianluca Zambrotta, alla prima segnatura stagionale, con un tiro da fuori area che sorprende Shovkovskyi sul primo palo. Gli ucraini si fanno vivi solo al 41’, ma Buffon non corre pericoli. Nella ripresa gli ucraini sono più pericolosi al 13’, ma il miglior portiere del mondo fa buona guardia e nella ripartenza Toni segna su assist di Totti. È ancora Toni, dopo un’altra prodezza del Gigi nazionale a fissare il punteggio con una zampata su assist di un devastante Zambrotta. Bella Italia, qualche patema a inizio secondo tempo, ma tutto sommato una prestazione degna della semifinale. Nel finale Ciro Ferrara, Cannavaro, Zambrotta, Del Piero, Buffon e tutti gli azzurri hanno mostrato un cartello di incoraggiamento a Gianluca Pessotto: “Forza Pessottino”, un gesto di grande umanità in un momento di grandissima felicità. Ci aspettano i tedeschi: con questo Buffon, con Toni che la butta finalmente dentro, Totti in netta ripresa e un Gattuso instancabile non ci fa paura nessuno. Siamo tra le migliori quattro, possiamo toccare il paradiso: due match all’obiettivo, forza azzurri, mettete a tacere chi sa solo criticare. Appuntamento martedì 4 luglio a Dortmund alle 21, ci si gioca la finale, speazio ai cuori forti.

Galleria fotografica

Varese in festa dopo Italia Ucraina 4 di 15
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 giugno 2006
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Varese in festa dopo Italia Ucraina 4 di 15

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore