Allegretti con l’Italia, Garnett con il Belize

Sorprendente convocazione per il californiano, chiamato dal paese d'origine della madre

Il campionato italiano è ancora in corso con le avvincenti semifinali Fortitudo-Napoli e Treviso-Roma, ma per tutte le altre squadre è già tempo di pensare al futuro. Ciò vale anche per le nazionali: quelle maggiori si stanno preparando ai Mondiali giapponesi che si terranno nella seconda metà di agosto, ma anche quelle meno note stanno pianificando la propria attività.

Nei giorni scorsi è giunta la notizia che Farabello e Fernandez hanno alte possibilità di vestire la maglia dell’Argentina alla rassegna iridata, un’ipotesi valida per un altro giocatore varesino, Hafnar, inserito nel folto gruppo della Slovenia. Al lavoro c’è anche il c.t. azzurro Carlo Recalcati, chiamato a comporre una squadra innovativa che possa comprendere sia alcuni "senatori" reduci dall’argento olimpico, sia alcuni giovani stelle (Bargnani e Belinelli su tutti) protagoniste in campionato. Il coach dello scudetto dei Roosters ha chiamato per il primo raduno anche il nostro Marco Allegretti (foto), che si unirà agli azzurri tra l’11 e il 18 giugno a Rieti. Con lui anche Sandro Galleani, da molti anni al servizio della Nazionale.

La notizia più curiosa tocca invece Marlon Garnett. La guardia californiana, che vuole rispettare il suo secondo anno di contratto con i biancorossi nonostante la deludente stagione passata, ha ricevuto la chiamata dalla selezione del Belize. Sua madre infatti è originaria del piccolo stato caraibico (e lui detiene anche quel passaporto oltre a quello Usa) la cui squadra sta faticando nelle qualificazioni al campionato Centroamericano. In vista della sfida decisiva con El Salvador quindi, coach Seroki ha deciso di contattare quei giocatori professionisti che hanno origini belizane e tra essi c’è proprio Garnett. Oltre a lui anche un giocatore Nba, Milt Palacio, e Kenton Paulino di Texas University (Ncaa). Garnett è parso sorpreso della chiamata, ma anche contento: la sua presenza in campo in Belize-El Salvador è quindi probabile.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.