Api in assemblea, protagonista il capitale umano

All'hotel Chateau Porro Pirelli

Il giorno 26 giugno 2006 gli imprenditori delle piccole e medie industrie della provincia di Varese si riuniscono in assemblea, all’hotel Chateau Porro Pirelli di Induno.  Il momento di confronto pubblico è dedicato al tema “Formare le imprese per formare la competizione”. Il capitale umano rappresenta la vera ricchezza delle economie post-industriali del 3° millennio.

Un tema che focalizza come la competenza assurga al ruolo di "motore" sia in relazione ai modelli organizzativi che in relazione ai grandi temi dello sviluppo, quali la globalizzazione, l’innovazione tecnologica, la qualità totale.  La capacità di "apprendere" continuamente, in risposta a dinamiche di cambiamento sempre più rapide, diventa elemento di competitività essenziale, per le imprese, per i sistemi regionali per i sistemi paese nella direzione di un obiettivo ormai identificato come "la priorità": creare occupazione e sviluppo.

Gli interventi previsti saranno di Raffaele Cattaneo, sottosegretario alla presidenza della Regione Lombardia, Andrea Pellicini assessore provinciale Settore Lavoro, Formazione professionale e Istruzione, Marina Rozera Direttore Agenzia Nazionale Leonardo da Vinci Isfol, Roberto Pettenello Vice Presidente Fondo Formazione Pmi,  Vittorio Prada Presidente Fondo Formazione Dirigenti. Moderatore sarà Alfredo Biffi professore della Facoltà di Economia, Università dell’Insubria. L’evento sarà trasmesso in streaming video sul web.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.