Bertinotti agli studenti di Busto: «La Repubblica ha bisogno di voi»

Il Presidente della Camera ha dialogato con i ragazzi della 4AC dell'Itc Tosi, chiudendo la 'Giornata di formazione a Montecitorio'

Un incontro d’eccezione, per coronare un’esperienza formativa altrettanto unica. Ieri mattina, nella Sala della Lupa di Montecitorio – una tra le sale di rappresentanza della Camera, dove il 10 giugno del 1946 fu proclamato l’esito del referendum sulla scelta tra monarchia e repubblica – gli studenti della 4AC dell’Istituto tecnico di Busto Arsizio, accompagnati dalle professoresse Collu e Lupo, hanno concluso la ‘Giornata di formazione a Montecitorio’ incontrando il neo-presidente della Camera, Fausto Bertinotti (vedi foto di gruppo, di Luigi Roffi). Hanno partecipato anche i ragazzi della seconda liceo classico dell’Istituto ‘Mancinelli e Falconi’ di Velletri.

Galleria fotografica

Gli studenti dell'Itc Tosi incontrano Bertinotti 4 di 7

«Il vostro ingresso nella Camera è un auspicio per il vostro futuro – ha detto Bertinotti ai ragazzi – ma riveste anche un valore simbolico: incontrando voi la politica incontra tutti gli studenti. Il rapporto tra giovani e istituzioni è fondamentale per la vita democratica del Paese: occorre che voi impariate la ‘grammatica’ della Repubblica». Bertinotti non fa discorsi astratti, parla a quella che sarà l’esperienza concreta dei giovani: «Mi rivolgo a voi, che presto vi confronterete con la precarietà del lavoro: ricordate i valori della convivenza civile. La Camera offre una testimonianza della repubblica, per sentirsi cittadini non solo del Paese, ma anche delle istituzioni democratiche» e dialoga volentieri con gli studenti, rispodendo alle loro domande in un percorso che gli ha fatto rievocare con commozione i suoi primi approcci con la politica (tutti legati al padre, «maestro di politica e di vita»), e discutere del lavoro parlamentare. Presente anche il preside dell’Itc Tosi, Benedetto Di Rienzo, che – visibilmente emozionato – ha ricordato di essersi commosso al discorso di insediamento di Bertinotti, con l’accenno alla scuola: «L’augurio, oltre al ringraziamento per quanto vuole fare per gli studenti, è di riuscire a far riscoprire ai giovani la gioia dell’impegno politico».

I ‘deputati in erba’ hanno anche regalato al Presidente una copia del progetto presentato in mattinata di fronte ad alcuni tecnici delle Commissioni Lavoro e Affari Sociali (a lato il momento della consegna, foto Luigi Roffi), una ricerca approfondita che li ha impegnati per un anno e con cui hanno ‘vinto’ la partecipazione alla giornata di formazione. ‘Disuguaglianze di genere nel mondo del lavoro’ è un progetto che affronta a tutto tondo il problema della discriminazione e sottoutilizzazione delle donne nel mondo del lavoro, esaminandone le cause e riflettendo sulle leggi che vorrebbero promuovere (in Italia ma anche in Europa) le pari opportunità tra uomo e donna. E’ parte integrante del lavoro una vera e propria bozza di ‘proposta di legge’ sugli asili nido (uno strumento utile per conciliare vita privata e vita professionale delle donne), che propone la possibilità di detrarre dall’imposta una quota pari al 19% della retta spesa dalle famiglie per il nido, eliminando il tetto massimo di deducibilità dalla spesa.

Si chiude così la ‘due giorni istituzionale’ dell’Itc Tosi: in valigia un ricordo unico e un’esperienza che, chissà, potrà servire in futuro ai ragazzi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 giugno 2006
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Gli studenti dell'Itc Tosi incontrano Bertinotti 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.