“Biumo in festa”, due giorni sull’onda del divertimento

Artigianato in mostra, spettacoli e la classica pedalata notturna ravviveranno giorni e serate del 24 e 25 giugno

Di anno in anno più frizzante e densa di appuntamenti, la manifestazione "Biumo in festa" si prepara ad accendere l’estate varesina: il 24 e 25 giugno di quest’anno torna la kermesse organizzata dall’Associazione ‘Amici del presepio & tempo libero’ e dalla parrocchia ss. Pietro e Paolo di Biumo, con il patrocinio del Comune di Varese, che è stata presentata stamattina alla pasticceria Brenna. Più eventi, più protagonisti e una serie di sponsor di rilievo, tra cui Ascom e Ascomfidi: nel piano dell’opera ci saranno spettacoli d’arte varia, pranzi e cene in compagnia, stand gastronomici e artigianali, e l’ormai tradizionale pedalata notturna.

La nuova edizione "Biumo in festa" ci attende con una sorpresa: ‘Fuori l’onda’, per la prima volta in scena a Biumo, proporrà nella giornata di domenica 25 giugno uno spettacolo musicale realizzato con gli allievi della ‘Scuola di musica Tenzi’, new entry nell’organizzazione di "Biumo in festa" «Fin dal nome l’evento si rivela un invito alla fantasia e alla libertà, a un ‘uscire fuori dagli schemi’ all’insegna di speranze, sogni e aspirazioni – commenta Leandro Ungaro, uno degli organizzatori 
– forti dell’esperienza della scuola Tenzi, dove si sono formati artisti come Laura Bono». In effetti la caratteristica più importante della scuola è proprio l’attenzione alla musica moderna: «Nei nostri corsi non vogliamo fare musica solo in modo tradizionale e accademico – continua Alberto Tenzi, direttore dell’istituto – studiando musica classica l’allievo impara un solo strumento e un solo metodo, ma chi vuole dedicarsi alla musica moderna deve essere molto versatile, anche se suona un solo strumento. C’è un aspetto di studio dell’improvvisazione, ma anche dello studio orchestrale.»

Una chicca che si accompagna all’altro grande protagonista di "Biumo in festa", la diciottesima pedalata notturna, che andrà in scena sabato 24 giugno: appuntamento per tutti alle 20 in Piazza della Madonnina, per girare in allegria per il centro di Varese; il costo dell’iscrizione, che andrà fatta presso la pasticceria Brenna di Piazza XXVI maggio, è di 7 euro. «Quando proposi per la prima volta la pedalata notturna, nessuno ci credeva davvero – racconta don Pino Tagliaferri, parroco di Biumo – oggi è ormai diventata una tradizione per tutti». Don Pino non manca di sottolineare il valore anche educativo della manifestazione: «Nella comunità cristiana non c’è spazio solo per le celebrazioni di culto, ma anche per tutte le manifestazioni che servono a far incontrare la gente: la nostra è una filosofia missionaria, all’insegna della gioia e del dialogo». Avrà luogo anche il primo memorial Fabio Aletti, un torneo di basket tre contro tre per ragazzi dagli anni tra il ’90 e il ’93 in memoria di Fabio Aletti, un ragazzo dell’oratorio morto per un grave tumore la vigilia del Natale 2005, cui la comunità era molto affezionata. (Per info e regolamento: Frattini 0332 238353, Regarbagnati 347 2217133, Piatti 339 2006009).  

Sono intervenuti alla presentazione anche Giancarlo Garavaglia, dell’Associazione Amici del presepe, e la dottoressa Zampelli in rappresentanza dell’Ascom, che ha dato un contributo importantissimo a ‘ Biumo in festa’: «In una Biumo sempre più attiva e ricca di eventi, l’Ascom ritiene giusto dare il proprio contributo: è necessario far scoprire a tutti che Biumo non è più solo un quartiere, è parte del cuore del centro città».

(segue programma)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.