Blues in piazza a Bellinzona e Giubiasco

Diciottesima edizione del “Piazza Blues. Tra musica e letteratura premiati Otis Clay e Ronnie Jones

Giunge alla diciottesima edizione “Piazza Blues”, tra le principali rassegne musicali consacrate  alla musica afro-americana nella Svizzera italiana, in programma dal 20 al 24 giugno tra Bellinzona e Giubiasco.
Le proposte di alta qualità artistica sono affiancate, come di consueto, ad un attento impegno nella ricerca di novità all’interno del ricco panorama artistico.
La kermesse si apre il 20 giugno alle ore 21, con uno speciale happening
letterario-musicale alla Birreria Bavarese di Bellinzona. L’evento, intitolato «Blues e Letteratura-I raccontatori del Blues» sarà
caratterizzato dalla presenza di un gruppo di esperti di musica e cultura afro-americana, tra cui Fabrizio Poggi, Edoardo Fassio Marco Ballestracci e Normann Hewitt che presenteranno i loro libri.
Il tutto rigorosamente a ritmo di blues.

La rassegna prosegue in Piazza Grande a Giubiasco il 22 giugno, quando alle ore 21 si esibiranno la Rootsway Band e la Petra Börnerova Band feat. Benkö Zsol, guidata dalla cantante ceca tra le più quotate del centro Europa.
Il 22 giugno, sempre alle 21, in Piazza Governo a Bellinzona saliranno sul palcoscenico Maurizio Catarin & guests, la J.C. Harpo Blues Band, che in prima persona collabora alla realizzazione del festival, Watermelon Slim & The Workers e Bettye LaVette.
Il festival vedrà molti musicisti americani, ancora poco conosciuti in
Europa, segnare il loro debutto nel vecchio continente. Su tutti Richard Johnston, che si esibirà in Piazza Governo venerdì 23, alle ore 21, insieme a Maurizio Catarin & guests, Philipp Fankhauser Band, T-Model Ford e Diunna Greenleaf.

All’interno della serata del 23 spicca l’esibizione del carismatico Big Gorge Brock, sessantacinquenne con più di quaranta figli dichiarati che impersona la perfetta iconografia del bluesman americano.
Il “Piazza Blues” si chiuderà sabato 24, quando Bellinzona ospiterà Ronnie Jones, che canterà con la blues band italo-ticinese dei Crossfires. Il soulman americano, con un suggestivo omaggio a Ray Charles, riceverà il “Cross Music Promotion Award”, premio attribuito a “persone, gruppi o associazioni prodigatisi nella diffusione e nella promozione della musica e della cultura blues”.
Si esibiranno poi la Rev. Peyton’s Big Damn Band e la Phillip Walker Big band.

A conclusione della manifestazione il celebre soulman Otis Clay riceverà l’ambito “Premio alla carriera”, assegnato al musicista più significativo di ciascuna edizione del festival.
Da segnalare i Maurizio Catarin and Guests, che si esibiranno ai cambi palco, l’iniziativa “Blues al mercato” sabato 24 alle ore 10 nel Cortile del Municipio a Bellinzona e i numerosi afterhour a termine dei concerti.

Programma completo su: http://www.piazzablues.ch/site/program.php

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.