Brigata Teatro: due percorsi verso l’arte della recitazione

Partiranno in autunno presso l'Enaip i due percorsi formativi dedicati agli aspiranti attori ed animatori teatrali

Busto prosegue la sua avventura nel mondo della recitazione: stanno infatti per vedere la luce una nuove scuola di teatro e animazione teatrale: Brigata Teatro, nata dallo sforzo congiunto dell’Allegra Brigata e della Cooperativa Sociale La Banda. La scuola si articolerà in due distinti percorsi, Attore Creativo e Chi C’è – itinerari animativi. "Una bella occasione, per Busto ed il territorio, per creare connessioni con esperienze di respiro nazionale, edificare un ‘teatro necessario’ che entri in pieno nelle questioni dell’oggi, per uscire dall’autoreferenzialità": così si espirmono gli organizzatori.

Attore Creativo avrà durata triennale (180 ore annue) e conterà sull’apporto di tre docenti come Gianluigi Gherzi, già vincitore dei premi ETI Scenario ed ETI Stregagatto, che ha firmato
regie e testi per i più importanti gruppi di ricerca teatrale
italiani, Elena Lolli, attrice e regista
del gruppo “Alma Rosè” di Milano, anch’essa vincitrice del Premio Eti
Scenario, e Silvia Baldini, attrice e
regista del gruppo teatrale “Figure Capovolte”di Milano. Il corso vedrà la formazione tecnica,
lo studio degli “strumenti del dire” (voce, movimento,
tecniche di improvvisazione e di analisi del testo) incontrarsi con la
necessità che ognuno dei partecipanti sviluppi un proprio
approccio originale al “come dire” e al “cosa dire”. Un percorso, dunque, rivolto a chi crede che il
teatro sia in primo luogo il terreno della comunicazione con
un pubblico, dell’interazione con i propri interlocutori: insomma, a chi crede alla forza di un “teatro
necessario”, che dialoghi con la comunità, che metta in
circuito la propria storia con la vita del presente. Per chi crede
alla forza di un attore che crea e diviene esso stesso racconto.

 

Chi c’è – itinerari animativi avrà invece durata biennale. Il primo anno verranno proposti nove
week-end intensivi di 16 ore ciascuno quali occasioni di
incontro con alcune delle diverse arti di cui l’animazione si vale.
Obbiettivo del
percorso è costruire abilità e consapevolezza del
proprio essere soggetto di cambiamento, che si vale di una serie di
strumenti per interpretare ed intervenire nella realtà. Il secondo anno prevede, oltre alla pratica e alla verifica di
abilità acquisite attraverso tirocini, la contrattazione con
il gruppo circa le esigenze di approfondimenti formativi.

Il gruppo docenti di Chi C’é è composto a sua volta da
professionisti di esperienza e competenza riconosciuta a livello
nazionale: Elis Ferracini de “L’Allegra Brigata”
(Busto A.) insegnerà gioco e tecniche del teatro d’animazione, Cristina
Discacciati e Damiano Giambelli
del “Teatro del Corvo” di Milano insegneranno Costruzione di pupazzi e burattini; Gianluigi Gherzi sarà docente di
Drammaturgia dell’esperienza, il bolognese Bruno Nataloni di
comicità, il siciliano Salvo Pitruzzella di Drammaterapia, Elena Lolli di Movimento ed improvvisazione, Mauro Buttafava di Musica ed animazione, Massimo
Aspesani
di Pedagogia e Animazione.

Al termine dell’anno di formazione dei due percorsi formativi i partecipanti, se vorranno, potranno partecipare alla costruzione
di un evento teatrale: a partire da un tema comune, saranno
invitati a creare materiali, proposte, scene che confluiranno
nell’evento stesso. L’evento dialogherà con la città,
con i suoi luoghi, le sue tensioni e i suoi problemi.

L’evento conclusivo sarà inserito nella
serie di appuntamenti teatrali prevista per la primavera 2007 al
Teatro Fratello Sole di Busto Arsizio.

 

 

Tutte le attività
della scuola di teatro e degli itinerari animativi si svolgeranno
presso l’Enaip di Busto Arsizio, viale Stelvio. L’inizio dei
percorsi
è previsto per ottobre 2006, la conclusione per
aprile 2007. Nei mesi di aprile-maggio-giugno 2007 è prevista
la fase di costruzione dell’evento finale. Il percorso teatrale
prevede una frequenza di due sere alla settimana ed alcuni week-end;
il percorso animativi si articola in nove week-end per un totale di
144 ore. L’evento finale prevede l’impegno di 80 ore in due mesi.

 

E’ richiesta per
la partecipazione ad “Attore creativo
e “Chi c’è” la maggiore età; la richiesta di iscrizione dovrà pervenire via mail ad
allegrabrigata.teatro@tin.it
e labandacooperativa@yahoo.it
,allegando curriculum vitae, entro il 30 settembre 2006. A ciò
farà seguito una sessione di colloqui d’ammissione prevista
per la prima decade d’ottobre 2006.

 

A conclusione del primo
anno di “chi c’e’” è
richiesta un’elaborazione scritta su cui verterà un colloquio,
finalizzato oltre che alla verifica dell’apprendimento dei
contenuti del primo anno, anche alla programmazione puntuale delle
attività del secondo anno, durante il quale sarà
richiesto un periodo di tirocino.

Costi : €
900,00 (IVA compresa)
per il percorso “Attore creativo”, costo
risolvibile con iscrizione e due rate trimestrali.
750,00 (IVA
compresa) per il percorso “Chi c’è”, anche qui risolvibile con iscrizione e due rate trimestrali.

I costi di partecipazione all’evento
conclusivo
saranno definiti in corso d’anno in base agli
aderenti.

Gli organizzatori ringraziano per il
sostegno, l’ospitalità e la collaborazione: Teatro Fratello
Sole, Libreria Boragno, Enaip-Lombardia di Busto A. e il Passaparola.

 

 

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore